bernie ecclestone

L’ex boss della F1 Bernie Ecclestone è stato arrestato in Brasile dopo aver tentato di trasportare illegalmente una pistola su un aereo privato. A riportare per prima la notizia è stata una giornalista di “Reuters”, che ha spiegato la spiacevole situazione in cui si è trovato Ecclestone.

ECCLESTONE ARRESTATO IN BRASILE

Nella giornata di mercoledì 25 Maggio, Bernie Ecclestone è stat fermato dalla polizia brasiliana mentre cercava di prendere un volo privato per la Svizzera. Ecclestone si trovava in Brasile dove ha partecipato a diversi eventi durante il mese di Maggio, tra cui una gara di Stock Car svolta vicino Sao Paolo. Oltre agli eventi sportivi, Ecclestone ha incontrato anche Nelson Piquet senior, tre volte campione del mondo.

L’ex patron della F1 ha quindi tentato di trasportare all’interno del suo bagaglio una pistola priva della documentazione necessaria per essere detenuta. La polizia brasiliana ha infatti trovato una pistola modello LW Seecamp.32 durante il passaggio della sua valigia ai raggi X.

Essendo l’arma sprovvista di documentazione, i poliziotti hanno deciso di trasportare Ecclestone in una struttura vicino all’aeroporto di Viracopos di Campina per essere interrogato. Bernie ha riconosciuto davanti agli agenti di possedere la pistola, ma non sapeva di averla nella valigia in quel momento. Dopo poche ore Ecclestone ha pagato la cauzione in modo da proseguire il suo viaggio in direzione Svizzera.

Chiara Zaffarano

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.