La Williams ha riportato in Formula Uno Paul Di Resta. Lo scozzese ha sottoscritto con il team di Sir Frank un contratto da pilota di riserva, che gli consentirà di continuare a correre nel campionato DTM, dove conquistò il titolo nel 2010. A due anni di distanza dall'ultima apparizione nella categoria regina del motorsport, l'ex della Force India ha di nuovo un sedile, seppur come terza scelta, in una scuderia importante come quella di Grove. Di Resta trascorrerà molto tempo con il team durante la stagione, al fine di incrementare il feeling con la vettura e la squadra, qualora dovesse capitare la possibilità scendere in pista al volante della FW38. Inoltre, come previsto dal contratto, sarà impegnato in molte ore di sessione al simulatore.

La Williams ha riportato in Formula Uno Paul Di Resta. Lo scozzese ha sottoscritto con il team di Sir Frank un contratto da pilota di riserva, che gli consentirà di continuare a correre nel campionato DTM, dove conquistò il titolo nel 2010. A due anni di distanza dall’ultima apparizione nella categoria regina del motorsport, l’ex della Force India ha di nuovo un sedile, seppur come terza scelta, in una scuderia importante come quella di Grove. Di Resta trascorrerà molto tempo con il team durante la stagione, al fine di incrementare il feeling con la vettura e la squadra, qualora dovesse capitare la possibilità scendere in pista al volante della FW38. Inoltre, come previsto dal contratto, sarà impegnato in molte ore di sessione al simulatore.

Sono onorato di aggregarmi alla Williams come terzo pilota per la stagione 2016“, ha dichiarato Di Resta. “Sarà un anno molto frenetico per me. Sarò impegnato su due fronti: il DTM, dove corro per il team Mercedes AMG, ma allo stesso tempo dovrò rimanere concentrato anche sulla Formula 1, perchè ogni Gran Premio potrebbe richiedere il mio impegno. Naturalmente entrambe le squadre avranno il mio pieno supporto per tutta la stagione. Voglio ringraziare Claire e Frank Williams per l’opportunità che mi hanno dato“.

Siamo felici di accogliere un ragazzo come Paul nel nostro team – ha affermato Claire Williams – è un pilota di esperienza, ha preso parte a 58 GP in Formula 1, il suo bagaglio di conoscenza del Circus non si mette in dubbio. Inoltre, siamo certi che la carriera maturata da lui, sia in F1 che in DTM, possa aiutarci a migliorare sensibilmente la nostra monoposto“.

La line-up della Williams non cambia, con Valtteri Bottas e Felipe Massa nel ruolo di piloti ufficiali per la stagione 2016. La scuderia inglese schiera tra le sue fila anche il giovane talento della GP2 Alex Lynn. Quest’ultimo continuerà a ricoprire il ruolo di Development Driver del team di Sir Frank, partecipando anche al campionato GP2 con la monoposto del team DAMS.

Alessandro Gazzoni 

 

{jcomments on}

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.