formula-regional-imola-rodriguez

Il penultimo appuntamento stagionale della Formula Regional European Championship si apre con la vittoria del debuttante Ian Rodriguez, pilota guatemalteco tra le fila del team DR Formula. Alle sue spalle un ottimo Dennis Hauger davanti al nuovo leader del campionato Arthur Leclerc. Perde terreno Gianluca Petecof, solo 8°.

BUONA LA PRIMA PER RODRIGUEZ

Quello di Ian Rodriguez a Imola è stato un vero e proprio esordio col botto, facilitato dall’assenza del poleman di Gara-1 Oliver Rasmussen. Il danese della Prema non ha preso parte alla manche di apertura del weekend a causa di un problema al cambio, lasciando così strada al 20enne, 2° in qualifica.

Chiude in seconda posizione Dennis Hauger, autore del 4° podio su altrettante gare disputate finora in Formula Regional. Il pilota norvegese è riuscito a prevalere su un arrembante Arthur Leclerc dopo un errore del monegasco alla Rivazza a 8 minuti dal termine. I due sono stati protagonisti di un’accesa lotta che ha consentito a Ian Rodriguez di allungare. Nonostante Hauger si sia fatto via via più ingombrante negli specchietti retrovisori del guatemalteco nelle battute finali della gara, Rodriguez riesce a trionfare con un margine di 0.7s sul suo diretto antagonista.

LECLERC FAVORITO IN GARA-2, PETECOF CHIAMATO A RIMONTARE

Chiude giù dal podio Pierre-Louis Chovet davanti a Konsta Lappalainen e Patrik Pasma, mentre si trova in difficoltà Gianluca Petecof. Il brasiliano della Prema, giunto a Imola da leader del campionato, conclude a 12” dalla vetta precedendo solamente Marinangeli e Pesce.

Grazie al terzo posto in Gara-1, Leclerc sale a 317 punti mentre Petecof si trova a quota 310. Il monegasco torna quindi in testa al campionato e domani mattina in Gara-2 (al via alle ore 9.00) avrà la possibilità di allungare su Petecof partendo dalla pole position. La terza manche, invece, vedrà scattare dal palo Patrik Pasma.

Risultati di gara-1

Beatrice Zamuner

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.