Valtteri Bottas ha messo tutti in riga nelle FP3 del GP di Gran Bretagna, facendo segnare un ottimo tempo in 1:25.873. Dietro di lui l’idolo di casa Lewis Hamilton, staccato di un decimo. Più indietro le Ferrari, alle prese con una vettura ancora una volta poco stabile nelle curve veloci.

Bottas e Hamilton hanno mostrato una superiorità tecnica delle Mercedes netta soprattutto nel secondo e terzo settore della pista di Silverstone, quelli più guidati. Il carico aerodinamico generato dalle W11 fa evidentemente la differenza rispetto agli avversari. Molto buono il terzo tempo di Max Verstappen, a tre decimi esatti da Bottas; non bene invece Alex Albon, costretto ai box per lungo tempo da un problema elettrico. Solo 13° il thailandese alla fine delle FP3.

Nella lotta per il terzo posto sembra essere leggermente svantaggiata la Racing Point, con Stroll quarto a 4 decimi da Verstappen. Nono tempo per il rientrante Nico Hulkenberg, che in gara dovrà tornare a fronteggiare la fatica e lo stress di un Gran Premio. Comunque la top ten in qualifica sarebbe un ottimo risultato per il tedesco.

Buona sessione per le due McLaren, con Sainz 5° e Norris 7°. Tra i due, la Ferrari di Leclerc, più performante di Vettel, solo 14°. Entrambi i piloti sono sembrati a proprio agio nel primo settore, salvo poi essere in enorme difficoltà negli altri due. Ciò a causa di una SF1000 tenuta molto scarica aerodinamicamente per sopperire alle scarse prestazioni del motore. Nel finale, problemi al pedale del freno hanno stoppato Seb ai box.

Ottavo Daniel Ricciardo con la Renault, ancora una volta più veloce di Esteban Ocon, solo 12°. A chiudere la top ten Pierre Gasly, davanti al team mate Kvyat. Ancora male le Haas e le Alfa Romeo, a sottolineare le problematiche di performance delle power unit del Cavallino. Chiude lo schieramento Latifi con la Williams, mentre il team mate Russell è 16°.

Valtteri Bottas sembra essere dunque in gran forma, ma Lewis Hamilton non starà certo a guardare. Le qualifiche scatteranno alle 15, da seguire su www.livegp.it

 

Nicola Saglia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.