Thomas Laurent
Bonora Agency

In occasione dell’ultima 4h di Imola abbiamo avuto l’occasione di parlare con Thomas Laurent, portacolori quest’anno di Mühlner Motorsport per la classe LMP2. Il transalpino ,nonostante la sua giovane età, è uno dei principali volti dello schieramento, vincitore nella sua carriera di una 24h Le Mans nel 2017 con un’Oreca 07 Gibson LMP2 del DC Racing.

Il nativo di La Roche-sur-Yon sfiorò un clamoroso successo assoluto contro le Porsche, una missione che si concluse a 60 minuti dal traguardo. Nel 2017 arrivò il secondo posto assoluto nella leggendaria maratona francese, un podio che replicò l’anno seguente con Rebellion Racing in LMP1.

Il primo classificato della 6h di Silverstone del 2018, secondo classificato al termine del FIA WEC 2017 nella classe LMP2, ha commentato ai microfoni di LiveGP.it. “Sono contento di correre con questa squadra che non ha mai corso in nella classe LMP2. Mi trovo a mio agio ed ho degli ottimi compagni di squadra”.

Matthias Kaiser/Ugo de Wilde condividono l’abitacolo con Laurent nella squadra belga nell’European Le Mans Series, impegnata fino lo scorso anno solo in LMP3. Non poteva mancare un commento da parte di Thomas Laurent in merito a Le Mans, una gara unica che ha già trovato un posto nella bacheca dell’ex pilota di Alpine.

“Le Mans è semplicemente fantastica. Non puoi immaginare cosa è fino a quando non sei presente sul posto. Ho corso con Rebelion, Alpine e DC Racing ed ho avuto la fortuna di arrivare sul podio overall. Le nostre auto attuali sono veramente belle, ma non sono come le LMP2 di una volta”.

Luca Pellegrini

Foto. Bonora Agency

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.