La prima delle due gare di EuroFormula Open in programma a Monza ha regalato tanto spettacolo: più volte Teppei Natori e Marino Sato si sono scambiati posizioni con la vittoria finale da parte del neocampione della categoria sul connazionale.




Battaglia anche per quanto riguarda la terza posizione, con Nicolai Kjaergaard, Linus Lundqvist e Yuki Tsunoda, con quest’ultimo che a suon di giri veloci si è portato alle spalle di Kjaergaard e all’ultimo giro lo ha attaccato, conquistando il  terzo gradino del podio. Quindicesima posizione finale per Lorenzo Ferrari, unico nostro rappresentante in pista.

Cronaca. Liam Lawson alla partenza si affianca a Kjaergaard; intanto Teppei Natori occupa la prima piazza. Alcune escursioni fuori pista, tra le quali quella di Lawson, fanno avanzare Cameron Das in terza piazza, che poco dopo conquista anche la piazza d’onore.

Kjaergaard infastidisce Das, il quale fa segnare il giro più veloce. Proprio Kjaergaard ha un piccolo contatto, che gli fa perdere terreno e posizioni, in favore di Sato, che sale in terza posizione.

Lawson si ritira, intanto Lundqvist attacca Kjaergaard. Inizia così la battaglia a colpi di giri veloci: dapprima Natori, poi Sato, Das ed infine Tsunoda. Sato passa al comando, ma Natori si rimette davanti al connazionale, mentre Lundqvist supera Das.

Lotta Natori-Sato: i due si danno fastidio a vicenda, mentre Kjaergaard passa Das. Ancora scambio di posizione fra i due nipponici; intanto Kjaergaard avanza ancora conquistando la terza piazza.

Giro finale con i due giapponesi un’altra volta appaiati: Sato attacca e rimane davanti a Natori andando a vincere; terzo uno strepitoso Yuki Tsunoda, che dopo una bella rimonta riesce a salire sul gradino più basso del podio.

Domani avrà luogo gara-2 dalle ore 13.50.

Giulia Scalerandi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.