Questo fine settimana si è alzato anche il sipario del Deutsche Tourenwagen Masters (meglio conosciuto come DTM), tra novità e spettatori d’eccezione del calibro di Alex Zanardi e Nico Rosberg, presenti nel paddok di Hockenheim. E la stagione è iniziata nel migliore dei modi per la BMW e per Marco Wittmann, il quale ha conquistato un autorevole successo davanti a un terzetto di Audi. Le speranze di successo della Casa di Ingolstadt si sono infatti limitate alle qualifiche di sabato, quando a svettare è stata l’Audi RS5 di Adrien Tambay, il quale però non è stato ugualmente brillante in gara.

Infatti, già alla partenza si è accesa una battaglia tra il poleman, Bruno Spengler e Marco Wittman, ma già nel corso del secondo giro quest’ultimo si è imposto conservando il comando per il resto della corsa. Secondo è giunto Mattias Ekstrom, partito dalla quinta posizione in griglia, mentre terzo si è piazzato Tambay. Bella prova da parte del campione del mondo in carica Mike Rockenfeller, partito undicesimo e giunto ai piedi del podio. Brutto avvio di stagione invece per la Mercedes, che durante le qualifiche è riuscita a piazzare solo due vetture in Q2 (Paffett e Wehrlein) e che in gara è andata oltre l’undicesimo posto, ottenuto proprio da Pascal Wehrlein. Nel corso della gara si sono registrati anche tre ritiri: quello di Antonio Felix da Costa, al debutto nella serie e positivo nelle qualifiche, a seguito di un contatto con Scheider; quello di Edoardo Mortara fermato da una foratura quando era in sesta posizione, ed infine quello di Jamie Green, fermatosi nelle battute iniziali. Non è iniziata nel migliore dei modi la stagione nemmeno per l’ex-pilota di Formula 1 Paul Di Resta il quale, dopo essere scattato dalla decima fila, si è dovuto accontentare della 14° posizione finale al volante della sua Mercedes.

Carlo Luciani

Posizione Pilota Giri Tempo Distacco
1 de Marco Wittmann
BMW Team RMG
BMW M4 DTM
42 1:06:40.548
2 swe Mattias Ekström
Audi Sport Team Abt Sportsline
Audi RS 5 DTM
42 1:06:53.417 +12.869
3 fr Adrien Tambay
Audi Sport Team Abt
Audi RS 5 DTM
42 1:06:55.427 +14.879
4 de Mike Rockenfeller
Audi Sport Team Phoenix
Audi RS 5 DTM
42 1:06:58.141 +17.593
5 de Timo Glock
BMW Team MTEK
BMW M4 DTM
42 1:07:02.328 +21.780
6 ca Bruno Spengler
BMW Team Schnitzer
BMW M4 DTM
42 1:07:04.061 +23.513
7 de Martin Tomczyk
BMW Team Schnitzer
BMW M4 DTM
42 1:07:04.630 +24.082
8 bra Augusto Farfus
BMW Team RBM
BMW M4 DTM
42 1:07:05.461 +24.913
9 de Timo Scheider
Audi Sport Team Phoenix
Audi RS 5 DTM
42 1:07:06.686 +26.138
10 usa Joey Hand
BMW Team RBM
BMW M4 DTM
42 1:07:15.307 +34.759

{jcomments on}

Carlo Luciani, nato a Salerno l’8 luglio 1996. Vivo a Teora, in Irpinia, terra non propriamente nota per i motori. Nonostante ciò, fin da piccolo sono rimasto profondamente affascinato dal mondo del Motorsport, al quale mi sono avvicinato vedendo vincere Michael Schumacher sulla Ferrari. Alla passione per i motori ho unito quella per la scrittura, e ad oggi sono Giornalista pubblicista e laureando in Ingegneria meccanica presso l’Università Federico II di Napoli. Nel 2020, insieme al collega e amico Michele Montesano, ho pubblicato il primo libro marchiato LiveGP.it “Veloci più del tempo: i protagonisti italiani del Motorsport dagli albori agli anni ‘70”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.