Lausitzring race-1
Foto. BMW Motorsport twitter

Sheldon van der Linde ha vinto la race-1 del Lausitzring del DTM 2022. Gara perfetta per il portacolori di Schubert Motorsport (BMW), abile a primeggiare sotto la bandiera a scacchi davanti al tedesco Luca Stolz (HRT/Mercedes) ed all’austriaco Lucas Auer (Winward Racing/Mercedes).

Lausitzring race-1: van der Linde mette tutti in riga

Sheldon van der Linde è stato il migliore allo spegnimento dei semafori. I sudafricano, fratello di Kelvin van der Linde, ha preso le redini della corsa su Lucas Auer (Winward Racing/Mercedes), mentre Luca Stolz (HRT/Mercedes) saliva terzo davanti ad Arjun Maini (HRT/Mercedes).

All’ottavo passaggio è iniziata la sfida tra i meccanici in pit lane. Auer e Stolz hanno anticipato la sosta obbligatoria insieme alla Ferrari di Felipe Fraga (AF Corse), una scelta che in parte ha pagato. Sheldon van der Linde, costretto a rientrare nel passaggio seguente per non perdere il primato, ha tenuto la vetta della corsa prima dell’arrivo di una leggera pioggia che non ha modificato il risultato finale. 

Il neozelandese Nick Cassidy (AF Corse/Ferrari), il tedesco Marco Wittmann (Walkenhorst Motorsport/BMW) e molti altri sono stati fuori nella speranza di ritrovarsi con una pista completamente bagnata. La situazione meteo non è peggiorata, la classifica è tornata nel suo ordine con la BMW #31 di van der Linde in cima al gruppo con margine sulla riconoscibile AMG GT3 #4 di Stolz. Le Mercedes non hanno mai impensierito la casa bavarese, a segno per la prima volta nel DTM con la nuova M4 GT3.

Terzo posto finale per Auer, quarto per Maini davanti ad Engel. Punti importanti per Mirko Bortolotti (GRT/Lamborghini), sesto davanti a Laurens Vanthoor (SSR/Porsche), René Rast (Abt/Audi) e Maxi Goetz (Winward/Mercedes).

Prossima gara domani alle 13.30, la quarta del DTM 2022.

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.