Il campione in carica della Dakar Toby Price vince la speciale odierna da Al’-Ula ad Ha’il davanti al cileno Quintanilla ed all’americano Short. Ricky Brabec, quarto al traguardo, concede 3’ a Pryce, ma resta leader della generale. Fuori gara anche un altro pretendente alla vittoria finale, l’inglese Sam Sunderland, dopo una caduta al km 187 della speciale.




QUANTI PROBLEMI TRA AL’-ULA ED HA’IL!

I 353 km che hanno caratterizzato la speciale odierna tra Al’-Ula ed Ha’Il non sono stati certo privi di problemi per i piloti. Cornejo, il vincitore della speciale di ieri, è partito prima di tutti aprendo la strada agli altri concorrenti. In una Dakar dove la navigazione è piuttosto complicata, il ruolo da apripista è fondamentale, ma non certo privo di insidie, che sono dietro l’angolo. A farne le spese sono prima il campione 2017 Sam Sunderland, che deve dire addio ai sogni di gloria dopo una caduta al km 187, e poi, al km 250, è il francese Guillaume Martens a fare un brutto volo. Nel frattempo il rider degli emirati Mohammed Balooshi è rimasto senza benzina… dopo soli 25 km di speciale!

PRICE TORNA ALLA VITTORIA, BRABEC RESTA LEADER DELLA CLASSIFICA

Dopo la vittoria della speciale di apertura e le altre tappe corse un po’ troppo in difesa, Toby Price è tornato al successo nella speciale odierna, precedendo di 1’12” il cileno della Husqvarna Quintanilla e di 2’31” l’americano Short, sempre su Husqvarna. Per il campione in carica è il secondo successo di tappa, evento che lo porta anche a migliorare la sua posizione in classifica generale. Forte del suo vantaggio sugli inseguitori, Ricky Brabec si è concesso il “lusso” di chiudere la speciale in P4 a 3’03” da Price, mantenendo un buon margine di vantaggio in classifica generale.

NEI QUAD VINCE GIROUD, MA CASALE RIMANE LEADER CON AMPIO MARGINE 

La vittoria nella speciale odierna per quanto riguarda i quad è andata al francese Giroud che ha preceduto di 1’29” il leader di classifica Casale e di 12’03” l’altro cileno, Enrico. Casale rimane leader della classifica generale con 31’37” sul connazionale Enrico e 41’39” sul francese Vitse. Giroud sale in P5 della generale ad 1h56’42” da Casale.

DAKAR 2020: CLASSIFICA GENERALE DOPO LA STAGE 5 

Marco Pezzoni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.