Il weekend è fatto di velocità, competizione e determinazione, ma dietro i box si apre un mondo scintillante: il paddock. Oggi i piloti sono sempre più dei personaggi glamour e gossippari, ma anche folli e cool, dei veri e propri VIP. Alonso è tra i più seguiti e amati nei social e molto seguite sono anche le sue love-story, ultima delle quali quella con la bellissima modella Dasha Kapustina. Passiamo ad un altro driver che non ha nulla da invidiare ai migliori modelli-commessi di Abercrombie: Jenson Button è il più fotografato e la sua fidanzata la più… invidiata; la coppia Button-Michibata è difatti tra le più richieste ai vip-party. Passiamo al pilota più prodigioso, Sebastian Vettel: dal lato cool è molto carente ma quest’anno ci ha regalato epic fail per quanto riguarda i capelli, tra tagli discutibili e tinte di un giallo polentina. Il titolo di pilota più freddo e pragmatico di tutti lo vince il futuro ferrarista, Kimi Raikkonen: tra una vodka e un’operazione alla schiena, “Iceman” ama stupire con i suoi team radio (diventati dei veri e propri “cult”) e le sue interviste tra l’antipatico e il geniale; vedremo l’anno prossimo, alle prese con la pressione mediatica italiana, cosa sarà in grado di regalarci. Finiamo con i due piloti indiscutibilmente più trendy, a partire dal “vorrei-fare-il-rapper” Hamilton, il quale si destreggia tra cappellini yankee style, orecchini di diamanti e il mitico Roscoe con paddock pass personalmente concesso dallo Zio Bernie. Ma attenzione: chi si merita dunque il premio come pilota più cool della stagione? Squillo di trombe…ma è lui, l’ineffabile Giedo Van Der Garde! Oltre ad essere riuscito nell’impresa di far entrare in Q2 una Caterham, il signorino si è destreggiato tra i locali non solo come VIP, ma anche come DJ del party ufficiale post-Gran Premio. Una nuova carriera in vista per Giedo?

{jcomments on}

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.