Kawasaki Italia nel CIV 2022 con Black Flag Motorsport
Kawasaki Italia nel CIV 2022 con Black Flag Motorsport

Kawasaki Italia ufficiale torna nello schieramento del Campionato Italiano Velocità 2022 nella categoria regina del panorama italiano: la Superbike. La prossima stagione sia il Team Black Flag Motorsport che il Prodina Ircos Racing Team esordiranno sulla Ninja ZX-10RR per tentare la scalata al titolo tricolore. E si vocifera che anche un altro team riceverà il supporto diretto di Kawasaki Italia.

 

Le parole di Kawasaki Italia

Nel comunicato stampa del team Black Flag Motorsport si legge da parte di Kawasaki Italia la voglia di primeggiare anche sul panorama nazionale, non solo in quello mondiale come siamo abituati a vedere con Jonathan Rea sempre al comando. “Una raffica di titoli mondiali nella categoria WorldSBK rappresentano un ottimo bottino, ma il valore dei Campionati Nazionali non va sottovalutato e per questo motivo Kawasaki ha deciso di riportare la propria presenza nella top class del CIV nel 2022.

Ha dichiarato Giovanni Polidirettore tecnico di Kawasaki Italia e ha aggiunto: “Kawasaki Motors Europe – Filiale Italiana – collabora già da anni con il Team Black Flag Motorsport, nelle figure di Andrea Tanzi e Mathia Beatrizzotti, nella categoria 600 Supersport del CIV e i risultati raggiunti hanno consolidato un ottimo affiatamento e una stima reciproca. Il 2022 sarà l’inizio di una nuova avventura, ancora più stimolante e impegnativa. Siamo sicuri che renderà il prossimo Campionato Italiano ancor più interessante per tutti gli appassionati del Marchio di Akashi.

La Ninja plasmata da Jonathan Rea

La voglia di un titolo tricolore da parte di Kawasaki Italia si sente forte e chiaro, e non si stenta a crederlo anche perché l’ultima nata della dinastia Ninja nella classe 1000cc, la Ninja ZX-10RR recentemente presentata, è una moto creata sull’esperienza di anni di competizioni al vertice e sulla base delle indicazioni di un pluricampione mondiale del calibro come Jonathan Rea. La “verdona” avrà un obiettivo molto chiaro: arrestare il dominio Ducati con Michele Pirro fresco di un altro titolo tricolore.

Kawasaki Italia nel CIV

Ricordiamo che il Marchio di Akashi ha collezionato ben 348 partenze nel suo archivio nella SBK italiana, di cui 22 podi e ben 5 vittorie. Ora, complice il cambio regolamento della nuova centralina unica MoTec, ha deciso di rimettersi in gioco in veste ufficiale. Kawasaki offrirà quindi un apporto diretto ai propri team. Team scelti non a caso, Black Flag Motorsport e Prodina Ircos Racing collaborano da anni con Kawasaki. Entrambi hanno alle spalle risultati importanti ed un lavoro meticoloso che permetterà di essere fin da subito competitivi.

Non ci resta che aspettare i primi test di entrambi i team per capire le potenzialità della “Verdona”. Nonché i nomi dei prescelti per guidarle. Sarà davvero la Ninja ZX-10RR la diretta pretendente al titolo?

 

Kawasaki Italia nel CIV SBK 2022 con Prodina Ircos Racing Team
Kawasaki Italia nel CIV SBK 2022 con Prodina Ircos Racing Team

Benedetta Bincoletto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.