Nato nel 1935 in Libia, all’epoca colonia italiana, dopo diversi successi nelle categorie inferiori conquista l’opportunità di esordire in Formula 1 nel 1961, grazie a Mimmo Dei, titolare della “Scuderia Centro Sud”, il quale gli mette a disposizione una Cooper T53. Segnalatosi sin da subito come una delle migliori promesse dell’automobilismo italiano, Enzo Ferrari gli offre un contratto per la stagione successiva, anno in cui paga la scarsa competitività della vettura. Nel 1963, confermato in Ferrari, Bandini ottiene un prestigioso successo al di fuori della Formula 1, ovvero alla 24 Ore di Le Mans in coppia con Ludovico Scarfiotti. Il 1964 è l’anno in cui Bandini riesce a conseguire i migliori risultati nella categoria regina, conquistando la sua prima e unica vittoria a Zeltweg e restando sino al termine della stagione in lotta per il titolo. Nella gara decisiva, in Messico, il suo contributo è fondamentale per permettere al compagno Surtess di conquistare il campionato, respingendo gli attacchi di Graham Hill. I successivi due anni risultano avari di soddisfazioni per il pilota italiano, se si eccettua la bella affermazione alla Targa Florio nel ’65. La stagione 1967 sembra aprirsi sotto i migliori auspici per Bandini: si impone ancora in una gara di durata (la 24 Ore di Daytona) ed alla 1000 km di Monza in coppia con Chris Amon. In Formula 1 è prima guida Ferrari ma al debutto stagionale a Montecarlo, all’82° dei 100 giri previsti, il pilota italiano perde il controllo della vettura alla Chicane del Porto, che urta contro le barriere prendendo fuoco. Bandini, gravemente ustionato, viene trasportato in ospedale ma spira tre giorni dopo il ricovero. Le cause dell’incidente non furono mai chiarite: si ipotizzò una sopraggiunta stanchezza del pilota, tant’è vero che la distanza della gara monegasca venne ridotta a partire dall’anno seguente. La tragedia portò con sè uno dei piloti italiani in assoluto più veloci ed apprezzati della sua epoca.

Luogo e data di nascita – morte Barce (Libia) il 21-12-1935 / Montecarlo il 10-5-1967
Debutto in F1 Gp Belgio 1961
Gp disputati 42
Vittorie 1
Pole Position 1
Giri veloci 2
Miglior risultato 4° (1964)
Stagioni di attività 1961-1967
Scuderie Cooper, BRM, Ferrari

{jcomments on}

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.