20 ottobre 2019: segnatevi questa data, perché sul tracciato di Pergusa (EN) si svolgerà il Round Zero, evento promosso da Amokar Promotion, che eleggerà i protagonisti della stagione Amokar Challenge Race Attack 2020. Sarà una giornata dedicata esclusivamente alle prove libere (cronometrate) per auto, dove si potrà testare in pista la propria vettura da corsa, così come la propria supercar, l’auto vintage e persino l’auto stradale in sessioni dedicate.




Con un’iscrizione gratuita ad Amokar Round Zero (le sessioni sono riservate esclusivamente a chi si associa ad Amokar) si riceverà la tessera personale magnetica “Amokar Challenge 2020” numerata, un bracciale/pass ingresso all’evento, l’assegnazione di una categoria di riferimento (previa ispezione vettura da parte della commissione Amokar) e l’assegnazione del numero della vettura.

Per quanto riguarda i costi d’ingresso in pista per le vetture, il prezzo (con pagamento online) fino al 20 settembre è fissato ad 80 euro per un turno (20 minuti), 120 euro per due turni (40 minuti) e 160 euro per tre turni (1 ora). Oltre il 20 settembre il prezzo per l’ingresso in pista delle vetture sarà invece di 110 euro per turno, mentre oltre il 20 ottobre salirà a 150 euro a turno (previa disponibilità posti, con un massimo di 25 vetture in pista a sessione; ticket buffet e spazio vettura gazebo paddock, fino a esaurimento spazio, sono inclusi nel prezzo).

I servizi gratuiti comprendono i bagni, l’ingresso alle tribune, il parcheggio pubblico e l’area paddock (riservata ai piloti iscritti).

La suddivisione delle sessioni per classi sarà la seguente:

  • Turismo stradali
  • Supercar e Prototipi
  • Racing Attack
  • Vintage
  • Gruppi monomarca (una commissione di controllo deciderà la categoria di appartenenza; per ogni categoria sono assicurati minimo tre turni)

Potranno fare l’ingresso in pista tutti i licenziati CSAI, UISP, FIA e Federazioni straniere nazionali; per quanto riguarda la classe “Stradale” e “Supercar” è ammessa la patente di guida, basta che sia in vigore.

Saranno previsti altri servizi extra, come il transponder (25 euro a vettura), il ticket buffet ospiti (10 euro) e la partecipazione al meeting “Pergusa Story: Mennato Boffa, pilota al GP di Pergusa e Maserati”, a cura del figlio Vito Boffa e Maserati, in una sala climatizzata con esposizione auto d’epoca (con gadget in regalo); inoltre si segnala l’ingresso Amokar Area (di euro 12, aperto a tutti) che comprende Welcome Baby by JF, Baby Area da 0 a 12 anni, VR Brand E-Sport (Simulatore), Area Dance DJ Set, Trattamento Viso by Oilà, servizio Food & Beverage (escluso dal prezzo, a pagamento). In più ci sarà la possibilità di vivere le esperienze Taxi Driver, con 3 giri di pista da passeggero con coach professionista su auto GT (50 euro), o stage in pista (con 3 giri di guida a fianco del coach su una vettura turismo, di euro 150 con rilascio dell’attestato “Stage in pista”).

Per procedere con il bonifico, il beneficiario è Fabio Spatafora, il codice IBAN è DE38100110012620902561, la causale è “Round Zero Pergusa”, mentre l’importo sarà calcolato a seconda del numero delle sessioni. Per informazioni, iscrizioni ed assistenza i punti di contatto sono la mail amokarace@gmail.com o il numero 0035699077236 (tramite WhatsApp).

Giulia Scalerandi

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.