Si è spento oggi all’età di 90 anni in Argentina Josè Froilan Gonzalez, il primo pilota in grado di portare la Ferrari al successo in Formula 1 nel 1951 a Silverstone. Soprannominato “El cabezon” per l’imponente stazza che lo contraddistingueva, Gonzalez prese parte in totale a 26 Gran Premi, sedici dei quali al volante di vetture del Cavallino, conquistando due trionfi, entrambi a Silverstone: il primo capace di interrompere la lunga serie di successi delle Alfa Romeo, e di regalare così a Enzo Ferrari la soddisfazione del primo successo; la seconda tre anni più tardi, al volante della 625, quando riuscì a sconfiggere le Mercedes W 196, reduci dal trionfale esordio a Reims di due settimane prima. Oltre alla Ferrari, l’argentino gareggiò al volante di Maserati e Vanwall, correndo con assiduità dapprima fino al 1954 per poi concedersi alcune sporadiche apparizioni fino alla stagione 1960. Da ricordare, oltre alle due vittorie, alle 3 pole position ed ai 6 giri veloci, anche il successo conquistato nel 1954 alla 24 Ore di Le Mans sulla Ferrari 375 P, in coppia con Maurice Trintignant. Con lui se ne va un pezzo di storia della Ferrari e della Formula 1: riposa in pace, Cabezon.

{jcomments on}

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.