Scatta questo weekend dall’Autodromo Nazionale di Monza la nuova Euro V8 Series, il campionato organizzato da Maurizio Flammini nato per raccogliere l’eredità della defunta Superstars. Un appuntamento che vedrà sul tracciato brianzolo anche la presenza delle raffinate berlinette 458 EVO che danno vita al monomarca “Ferrari Challenge”, così come delle Gran Turismo dell’Euro Gt Sprint (nuova denominazione del GT Sprint International 2013). Per l’occasione, l’atteso debutto della stagione agonistica 2014 prevede una tre-giorni “a porte aperte”, vale a dire con ingresso gratuito a tribune e paddock, con l’attività che prenderà il via venerdì 4 aprile con test e prove di tutte le categoria per poi concludersi attorno alle 18 di domenica al termine di un’incalzante sequenza di gare.

Di sicuro, l’evento che desta maggiore curiosità riguarda il debutto del nuovo campionato Euro V8, nato a tempo di record grazie ad una sinergia tra la FG Marketing Communication e l’Associazione Team Top Car: nonostante tutto, il parterre di scuderie e piloti presenti è tutt’altro che secondario. Ci sarà difatti la presenza di Audi Sport Italia con il team di Emilio Radaelli, il quale affiderà le proprie tre vetture a Tomas Kostka, Davide Stancheris ed Ermanno Dionisio. CAAL Racing si presenta ai nastri di partenza dell’EuroV8 Series con due Mercedes C63 AMG affidate all’esperto Diego Romanini e al riconfermato Leonardo Baccarelli, mentre Solaris Motorsport schiererà una Chevrolet Lumina per l’ex-Formula 1 Mimmo Schiattarella ed una Camaro per l’inossidabile Francesco Sini. Sempre a proposito di ex-piloti del Circus iridato, da segnalare la presenza di Giovanni Lavaggi a bordo di una Lexus ISF del team Nocentini, mentre la Scuderia Giudici porterà in pista quattro Bmw M3 E92. Il format delle gare rimane invariato: ciascun round includerà due gare da 25′ (ad eccezione dei due appuntamenti tedeschi, con gara unica da 35′) con partenza lanciata e griglia invertita per i primi otto in gara-2. Novità per quanto riguarda il balance of performance, che verrà di volta in volta stabilito dalle stesse squadre, mentre la copertura televisiva sarà garantita con appuntamenti live su Italia 2.

Marco Privitera

{jcomments on}

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.