TT 2019 Superbike Hickman BMW 1
Peter Hickman impegnato al Gooseneck nella prima gara delle Superbike al Tourist Trophy 2019

Sulla ben poco clemente Isle of Man sono iniziate quest’oggi le gare, con la classica apertura della Superbike nel Tourist Trophy. Con pochi minuti di prove percorsi a causa della pioggia insistente che ha colpito il Mountain Course durante la scorsa settimana, a conquistare la prima vittoria della settimana è stato Peter Hickman con BMW in Superbike, in una gara interrotta al terzo giro a causa dell’incidente (poi risultato fatale) di Daley Mathison. Johnston si è poi imposto in Supersport su Hillier e lo stesso Hickman.



LE CORSE SU STRADA SONO ANCHE QUESTO

Daley Mathison ci ha lasciati. Il 27enne britannico originario di Stockton on Tees ha perso la vita mentre completava il terzo dei cinque giri previsti per la gara Superbike che ha aperto il TT 2019. All’altezza di Snugborough, tra Braddan e Union Mills, Mathison ha perso il controllo della sua BMW in forze al team Penz13, venendo immediatamente soccorso in elicottero e portato d’urgenza in ospedale. Purtroppo non ce l’ha fatta. A darne notizia è stata la moglie, che ha annunciato sui social la tragica scomparsa: “L’ultima immagine che ho visto di mio marito era di un uomo felice della sua vita e orgoglioso delle sue gare”.

HICKMAN APRE LA SETTIMANA DEL TOURIST TROPHY

In un clima di certo poco gioioso è Peter Hickman ad aprire a pieno diritto la settimana di gare iniziata quest’oggi, vincendo la prima del TT in Superbike. La posizione di riferimento è stata quella alla fine del secondo giro, con il pilota BMW Smiths Racing che vince davanti a Dean Harrison (Silicone Engineering Kawasaki) ed a Conor Cummins (Padgett’s Honda). Quarta posizione finale per James Hillier (Quattro Plant Kawasaki) davanti a Michael Rutter (Honda Bathams RC213V-S) ed a Michael Dunlop. Fuori dai giochi John McGuinness per un problema con la sua Norton ufficiale, diciottesimo il nostro Stefano Bonetti.

LA SUPERSPORT A LEE JOHNSTON

Nel pomeriggio ha avuto luogo anche la prima delle gare per la classe Supersport 600: a vincerla è stato Lee Johnston a cavallo della Yamaha R6. Dopo una gara intensa, che ha visto il distacco tra i primi due scendere fino a quasi mezzo secondo prima dell’esposizione anticipata della bandiera a scacchi (dovuta al maltempo), conclude in seconda piazza Hillier con 3.641 di distacco. Terza posizione finale per Peter Hickman, a +1.326 da Hillier.

TT 2019 | TRAGEDIA NELLA GARA SUPERBIKE, MUORE DALEY MATHISON

Alex Dibisceglia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.