SBK Portimão Rea Bautista 1
Jonathan Rea, mentre conquista il best lap del venerdì della SBK a Portimão a scapito di Alvaro Bautista

Le FP2 hanno visto la prima risposta di Alvaro Bautista nei confronti di Jonathan Rea, che ha invece comandato la classifica dei tempi per la prima parte delle prove libere del venerdì della SBK a Portimão. 1’42”334 il tempo dello spagnolo, quattro decimi più lento del tempo di Rea nelle FP1 dovuto anche ad un tracciato nettamente più caldo. Sandro Cortese terzo nelle seconde libere, Razgatlioglu sempre competitivo.


È ANCORA REA CONTRO BAUTISTA

Chi pensava che il campionato sarebbe andato a terminare con delle gare tranquille necessita di riconsiderare la propria opinione. Nonostante l’incidente avuto a Laguna Seca (ed una spalla non perfetta), Alvaro Bautista riesce nelle FP2 a sopravanzare Jonathan Rea nella SBK di Portimão, anche se il best lap del venerdì resta dell’alfiere Kawasaki. La seconda sessione di prove libere svolta in Portogallo ha visto una pista molto più calda, che non ha aiutato a migliorare i tempi stampati nella mattinata.

CORTESE MIGLIORE YAMAHA NELLE FP2

Una splendida prestazione per il pilota del GRT Yamaha WorldSBK che nella mattinata ha avuto qualche difficoltà in più a trovare la quadra per il setup della sua R1M. Cortese era in difficoltà soprattutto nel T2 e nel T3, con una vera e propria acrobazia vista nella mattinata quando la sua Yamaha si è imbizzarrita dopo il famoso scollinamento di Portimão. Il pomeriggio è andato molto meglio per lui, visto il terzo crono con soli 0.252 di distanza da Rea.

RAZGATLIOGLU, IL QUASI OUTSIDER

Sta diventando difficile localizzare Toprak Razgatlioglu utilizzando termini già conosciuti. Alcuni lo considerano un outsider, ma le sue prestazioni sono diventate troppo elevate e costanti per potergli affibbiare il ruolo di “cometa”. Il turco ormai è una garanzia, soprattutto viste le sue prestazioni nel venerdì, quarto in entrambe le sessioni. Nella mattinata solo due decimi a dividerlo da Rea, gap che si è assottigliato (nei confronti di Bautista questa volta) nel pomeriggio, con soli 128 millesimi dalla vetta. Domani il verdetto delle qualifiche.

SBK PORTIMÃO 2019, FRIDAY COMBINED TIMES

1 J. REA GBR Kawasaki Racing Team  1’41.931
2 A. BAUTISTA ESP ARUBA.IT Racing – Ducati +0.078
3 A. LOWES GBR Pata Yamaha WorldSBK Team +0.120
4 T. RAZGATLIOGLU TUR Turkish Puccetti Racing Kawasaki +0.183
5 M. VAN DER MARK NED Pata Yamaha WorldSBK Team +0.346
6 L. HASLAM GBR Kawasaki Racing Team WorldSBK +0.357
7 M. REITERBERGER GER BMW Motorrad WorldSBK Team +0.575
8 L. BAZ FRA Ten Kate Racing – Yamaha +0.644
9 S. CORTESE GER GRT Yamaha WorldSBK Yamaha YZF R1 +0.654
10 C. DAVIES GBR ARUBA.IT Racing – Ducati +0.718
11 M. RINALDI ITA BARNI Racing Team Ducati +0.829
12 T. SYKES GBR BMW Motorrad WorldSBK Team +0.857
13 M. MELANDRI ITA GRT Yamaha WorldSBK +1.050
14 E. LAVERTY IRL Team Goeleven Ducati +1.291
15 J. TORRES ESP Team Pedercini Racing Kawasaki +1.311
16 L. MERCADO ARG Orelac Racing VerdNatura Kawasaki +1.555
17 T. TAKAHASHI JPN Moriwaki Althea Honda Team +2.131
18 R. KIYONARI JPN Moriwaki Althea Honda Team +2.616
19 S. BARRIER FRA Brixx Performance Ducati +1’45.168
20 A. DELBIANCO ITA Althea Mie Racing Team Honda +3.503

SBK | RITORNANO LE DERIVATE, DOPO I TEST TUTTI DI NUOVO A PORTIMÃO

Alex Dibisceglia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.