Alon Day colleziona la 19esima vittoria nella NASCAR Whelen Euro Series e la quinta all’Autodromo di Franciacorta. Il pilota del team CAAL Racing ha condotto l’ultima gara del NASCAR GP Italy dall’inizio alla fine. Il campione in carica della NWES ha, inoltre, consolidato la sua posizione in cima alla classifica generale della ELITE 1.



ELITE 1 ROUND 4 – RESULTS

Nelle prime fasi del Round 4 della divisione ELITE 1, Day ha dovuto respingere gli attacchi di Loris Hezemans. L’israeliano ha difeso il comando della gara e ha tratto vantaggio dall’intensa battaglia tra l’olandese e l’ex campione del mondo di Formula 1 Jacques Villeneuve. Day è passato sotto la bandiera a scacchi con sette secondi di vantaggio su Hezemans.

“È stata molto più dura di ieri, perché Loris è stato vicino per tutto il tempo,” ha detto Day. “Fortunatamente oggi Villeneuve era molto veloce e così si sono ostacolati a vicenda. Ho visto la battaglia in corso e ho cercato di aumentare il distacco più che ho potuto. Ogni volta che si trovava da solo Hezemans recuperava molto rapidamente. Probabilmente mi avrebbe preso. Sono molto contento di essere in Victory Lane ancora una volta. Volevo raggiungere Vilarino nella classifica generale e ci sono riuscito.”

Hezemans ha chiuso in seconda posizione, vincendo l’acceso duello con Villeneuve. A metà gara è avvenuto un contatto tra i due piloti, che ha fatto volare parti della carrozzeria della Ford Mustang dell’Hendriks Motorsport. Hezemans ha resistito a ogni attacco e ha tagliato il traguardo davanti a Villeneuve, che ha conquistato il suo secondo podio NWES consecutivo in Italia.

“Sono felice, ma anche deluso,” ha dichiarato Hezemans, che si è aggiudicato il Junior Trophy. “La gara è stata un po’ troppo elettrizzante per i miei gusti. All’inizio ho commesso un errore e ho spinto troppo la macchina, danneggiando il lato sinistro. Da quel momento ho cercato solo di resistere, difendendo la mia posizione da Jacques.”

“Quella tra me e Loris è stata una battaglia impegnativa,” ha detto Villeneuve, che in Italia ha messo due terzi posti nel carniere. “La mia macchina era perfetta nelle curve, ma lui mi ha bloccato un po’ troppo. Negli USA lo avrebbero spedito a muro in due curve. Nonostante questo, la gara è stata molto divertente.”

Stienes Longin ha finito in quarta posizione sulla sua Chevrolet Camaro di PK Carsport, davanti a Nicolo Rocca, che ha chiuso la top-5. Ander Vilarino è arrivato sesto. In Italia lo spagnolo, che ha vinto entrambe le gare nell’evento di inizio stagione a Valencia, ha dovuto concentrarsi sul limitare i danni dopo il l’incidente nella gara di sabato.
Francesco Sini è stato autore di una bella rimonta nel Round 4 della ELITE 1. Partito undicesimo, l’italiano è riuscito a risalire fino al settimo posto. Anche Lucas Lasserre ha stupito per la sua capacità di guadagnare posizioni. Il pilota di Mishumotors è partito 19esimo e si è fatto largo fino all’ottavo posto. Romain Iannetta e Alexander Graff hanno completato la top-10.

“È stata una gara competitiva,” ha detto Lasserre, che nel 2018 vinse sulla pista bresciana. “La corsa è stata fantastica e pulita. Il team ha lavorato sodo ogni giorno. A  Franciacorta è difficile sorpassare, ma sono stato in grado di guadagnare molte posizioni. Mi piace molto questa pista, l’Autodromo è fantastico. Sono anche un po’ deluso, perché voglio sempre di più. Adesso la cosa importante da fare è capire perché le qualifiche e la prima gara sono state così complicate per noi.”

Ellen Lohr si è assicurata il suo primo Challenger Trophy. Unica donna a vincere una gara nel DTM, la pilota del team Dexwet-df1 Racing è partita 25esima e ha dovuto lottare per farsi strada, conquistando undici posizioni e tagliando il traguardo 14esima.

La NASCAR Whelen Euro Series tornerà in pista al rinomato American Speedfest di Brands Hatch l’1-2 giugno. Tutte le gare saranno trasmesse in diretta su Fanschoice.tv, il canale Youtube e la pagina Facebook della NWES, su Motorsport.tv e da una vasta rete di siti web e profili social.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.