Nel 2020 il NASCAR GP Italy avrà una nuova casa. Il 12-13 settembre Roma ospiterà un nuovo festival a tema americano all’Autodromo Piero Taruffi di Vallelunga. Quattro gare di playoff della NASCAR Whelen Euro Series, con punteggio doppio, porteranno la Euro NASCAR nel cuore d’Italia.




“Siamo molto contenti di portare lo show NASCAR ai fan di Roma e sono sicuro che questo evento diventerà uno dei principali del campionato, soprattutto con i playoff a punteggio doppio! Il layout della pista è perfetto per garantire una fantastica esperienza indimenticabile a tutto tondo sia per i fan, sia per i piloti. Le strutture sono davvero all’avanguardia! La NASCAR ha trovato una nuova, eccezionale casa in italia!” ha detto il Presidente/CEO della NWES Jerome Galpin.

Situato a soli 30 minuti dal centro della Città Eterna, il tracciato romano da 4,085 km, veloce e probante e caratterizzato da un entusiasmante mix di sette curve a destra e sette curve a sinistra, rappresenterà una sfida completamente nuova per i piloti della NASCAR Whelen Euro Series. Curve come la Roma, le Cimini e il Semaforo si faranno presto strada nell’immaginario dei fan della NASCAR. Gli appassionati di motorsport che seguiranno le gare in circuito potranno assaporare l’atmosfera unica del paddock Euro NASCAR, con accesso libero negli spazi di team e piloti, e un intero weekend di intrattenimento per tutta la famiglia. Roma sarà la 17esima città europea ad accogliere un evento NASCAR.

“Siamo veramente felicissimi e onorati che Vallelunga sia entrata nel “mondo Nascar” con la prima edizione di quello che vorrà essere per noi un vero e proprio festival della cultura nord americana e del motorsport USA. Ricco di passione, musica e colori unici. Certamente gli appassionati romani e di tutta Italia risponderanno con grande entusiasmo e noi saremo pronti ad accoglierli”, ha dichiarato Carlo Alessi, Presidente ACI Vallelunga.

La ricca storia di Vallelunga ha inizio nel 1951, quando il locale ippodromo venne modificato per ospitare le prime gare motoristiche su un ovale con fondo sabbioso. Il primo layout stradale in asfalto venne disegnato nel 1957 da un’icona dell’automobilismo, la leggenda di Formula 1 Piero Taruffi, e venne ampliato nel 1963, quando Vallelunga divenne sede del Gran Premio Roma di Formula 1. Da allora la pista ha ospitato molte competizioni internazionali sia per auto sia per moto, tra cui il World Sportscar Championship e il World Superbike Championship.

Gli ultimi miglioramenti, cominciati nel 2005, hanno portato la lunghezza totale di Vallelunga a 4,085 km, arricchendo l’esperienza dei fan. Le strutture a livelli top, che includono anche una pista off-road e un Centro di Guida Sicura, attraggono ogni anno un gran numero di eventi. L’Autodromo Piero Taruffi, di proprietà dell’ACI (Automobile Club Italia), è inoltre la sede della scuola ufficiale della Federazione Italiana.

La prima edizione del nuovo festival a tema americano di Roma si terrà il 12-13 settembre. Il calendario completo della stagione 2020 della NASCAR Whelen Euro Series sarà annunciato a breve.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.