Amici di LiveGP.it appassionati di Motociclismo e di MotoGP in particolare, ben ritrovati per la quarta puntata della nostra consueta rubrica “le Pagelle dei Protagonisti – MotoGP”, incentrate ovviamente sul GP di Spagna in quel di Jerez, conclusosi con una bella tripletta spagnola: Marquez-Rins-Vinales.

Ecco dunque i voti ai protagonisti che hanno chiamato tantissimi aficionados spagnoli a presentarsi sulle tribune del tracciato andaluso per assistere ad un GP pieno di colpi di scena.

Marc Marquez 10: domina la gara dall’inizio alla fine non senza qualche patema causa coppia Yamaha Petronas molto vicina. Nonostante questo tiene agilmente il suo passo e non si lascia distrarre da nulla. Porta a casa la seconda vittoria stagionale e sale per la prima volta in vetta al mondiale.

Alex Rins 9: gradi da capitano per lo spagnolo della Suzuki, che si fa valere in mezzo a moto decisamente più piene di cavalli rispetto alla sua. Eredita il secondo posto da uno sfortunato Quartararo e chiude così la sua gara. Secondo posto nel Mondiale ad 1 solo punto da Marquez.

Maverick Vinales 8: evidentemente la gara di casa sortisce effetti traumaturgici… Maverick centra il podio ed è la prima Yamaha in pista. Indovina la partenza e si trova subito a combattere nel gruppo di testa.

Valentino Rossi 7,5: buona rimonta da una scomoda P13 in casella. Chiude in P6 dopo un doppio sorpasso su Morbidelli e Crutchlow e per poco non prende anche Petrucci. Quarto posto nel Mondiale a -9 dal marziano Marquez.

Stefan Bradl 7: da wild card in pista si mette dietro il ben più blasonato Jorge Lorenzo. Stefan è solamente alla sua seconda uscita in gara con la Honda, ma si trova a suo agio a discapito di un Lorenzo sempre più in affanno.

Franco Morbidelli & Fabio Quartararo 7: stesso voto in coppia per i due ragazzi del team Petronas Yamaha. Franco si prende il premio di miglior pilota privato al termine di una gara estremamente efficace e chiusa in P7 causa problemi di gomme. Sfortunatissimo Fabio per il problema al cambio che lo ha fermato mentre stava andando a prendere Marquez. La sua faccia ai box la dice lunga…

Andrea Dovizioso & Danilo Petrucci 6,5: che Jerez non si fosse mai adattata alle caratteristiche della Ducati era risaputo, ma correre una gara in difesa da chi si candida al ruolo di anti-Marquez (Dovizioso) proprio no. Mezzo punto in più solo per aver provato a strappare il podio a Vinales.

Aleix & Pol Espargarò 6,5: voto di coppia anche per i due fratelli Espargarò. Aleix porta la sua Aprilia ai margini della top 10 (sarebbe stata top 10 senza l’entrata troppo ottimistica di Miller), mentre Polyccio con la sua KTM chiude in P13 dopo un bel duello con Jorge Lorenzo.

Cal Crutchlow 6: non esattamente il tipo di weekend che si aspettava il mattacchione inglese. Una magra P8 davanti al suo team mate Nakagami senza avere il passo per lottare almeno per il podio. Si rifarà la prossima volta…

Jack Miller 5: mezzo punto in meno per l’entrata un po’ troppo ottimistica all’ultima curva su Aleix Espargarò. Detto questo gara non brillantissima per il capitano del team Pramac Ducati, costretto a battagliare ai margini della top 10.

Jorge Lorenzo 5: sbaglia nuovamente la partenza perdendo tante posizioni ed è costretto alla rimonta. Recupera anche grazie a qualche caduta, ma non ha mai il passo per staccarsi dai bassifondi del gruppo. Si trova anche a lottare con la KTM ufficiale di Pol Espargarò dimostrando la poca confidenza nella sua moto.

Per questa puntata è tutto. Appuntamento al post gara di Le Mans per la puntata 5 delle pagelle dal Gran Premio di Francia, in programma nel weekend del 18-19 maggio.

Marco Pezzoni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.