MotoGP GP San Marino Race Live 1
La griglia di partenza della MotoGP durante il GP di Misano Adriatico per la nostra cronaca LIVE!

A Misano Adriatico scatta il tredicesimo GP della stagione MotoGP 2019, quello di San Marino e della Riviera di Rimini live. A scattare in pole al Santa Monica è Maverick Viñales davanti ad un incredibile KTM, quella di Pol Espargaro, e davanti a Fabio Quartararo. Franco Morbidelli, Marc Marquez ed Andrea Dovizioso compongono la seconda fila, settima piazza per Valentino Rossi.



BANDIERA A SCACCHI! Vince quindi Marquez, seguito da Quartararo, Viñales, Rossi, Morbidelli, Dovizioso, P. Espargaro, Mir, Miller, Petrucci, Zarco, A. Espargaro, Rabat, Lorenzo, Syarin, Oliveira, Abraham e Nakagami.

ULTIMO GIRO! Sorpasso di Marc Marquez su Quartararo proprio in curva 1, subito replicato prima del rettilineo da Fabio che però riceve la risposta dello spagnolo alla Quercia. Marquez ha poi optato per chiudere la traiettoria al Carro, andando a vincere davanti a Quartararo e Viñales.

25/27: Situazione congelata nei duelli che si stanno svolgendo in cima alla classifica. Viñales ha portato il suo distacco ad un secondo e mezzo ma ormai è troppo tardi per poter mettersi in mezzo alla lotta per la vittoria. Dietro Dovizioso cerca il sorpasso su Morbidelli e Rossi, che continuano ad infastidirsi.

23/27: Caduta anche per Cal Crutchlow, weekend grigio per il pilota del team LCR Honda MotoGP di Lucio Cecchinello. Andrea Dovizioso ha completato il recupero su Franco Morbidelli, si prevede un finale incandescente per la quarta piazza assoluta al GP di San Marino, da seguire live.

21/27: Grande recupero di Andrea Dovizioso sulla coppia Rossi – Morbidelli, mentre scivola Michele Pirro nella gara di casa della Ducati. Tra Marquez e Quartararo prosegue la battaglia a stretto contatto, con ancora il francese a comandare sullo spagnolo.

19/27: Risposta di Viñales ai tempi di Quartararo e Marquez, con lo spagnolo della Yamaha che inizia a recuperare decimi sul duetto di testa. Franco Morbidelli rimane attaccato alla ruota di Rossi, il “Morbido” non sembra intenzionato a rinunciare alla quarta piazza.

17/27: Sorpasso di Rossi su Morbidelli, Valentino guadagna la quarta posizione ma il suo distacco da Viñales è di sette secondi, il che rende la corsa verso il podio pressochè impossibile.

15/27: Continuano i duelli tra Quartararo e Marquez, tra Rossi e Morbidelli e tra Rins ed Espargaro, con il pilota Suzuki a terra mentre cercava il sorpasso sulla KTM ufficiale. Altro zero per la punta di Davide Brivio.

13/27: Valentino Rossi è ormai sulla ruota posteriore di Franco Morbidelli, che sta dando il 110% pur di rimanere davanti al mentore. Davanti la situazione si è stabilizzata, con  Quartararo e Marquez che salgono sul ’34 ed eguagliano i tempi di Viñales. Stallo per la rimonta di Rins, che non sembra in grado di andare oltre la settima piazza.

11/27: Andrea Dovizioso trova finalmente il sorpasso sulla KTM di Pol Espargaro, che adesso è totalmente occupato a resistere agli attacchi di Alex Rins. Rossi ha ricucito lo strappo con Morbidelli, ora manca solamente il sorpasso ma il pilota Yamaha ufficiale si porta dietro anche un’arrembante Andrea Dovizioso.

9/27: sembra che la sfida sia riservata a Quartararo e Marquez, sono solo due i decimi che li dividono contro i quasi tre secondi di ritardo che subisce Viñales alla fine del nono giro. Valentino Rossi è lanciato al recupero di Franco Morbidelli, mentre Andrea Dovizioso cerca il varco su Pol Espargaro.

7/27: Errore di Rins, dritto alla prima variante, che gli costa le posizioni di Rossi e Dovizioso. Tutto da rifare per il pilota Suzuki, mentre davanti Marquez rompe gli indugi e con un 1’33″3 recupera mezzo secondo a Fabio Quartararo, ancora in testa. Sono gli unici due a girare sotto il ’34. Splendido sorpasso alla Carro 3 di Valentino Rossi ai danni di Pol Espargaro, top5 momentanea per il pilota di Tavullia.

5/27: Quartararo punta alla fuga con il suo 1’33″423 che è ben quattro decimi migliore del tempo stampato da Marquez, che non riesce a distaccare Viñales. Inizia anche la risalita di Rins, già davanti a Valentino Rossi ed all’inseguimento della KTM di Pol Espargaro.

3/27: Fabio Quartararo rompe subito gli indugi e si infila di velocità al Curvone, sorprendendo Maverick Viñales e rubandogli il comando della corsa. Adesso è Marquez ad iniziare a spingere sulla coda del pilota Yamaha ufficiale, mentre Morbidelli (4°) già subisce un secondo e mezzo di distacco.

Partenza! Ottimo scatto di Franco Morbidelli che si va ad infilare immediatamente alle spalle di Quartararo, senza però riuscire a mantenere la posizione. Alla fine del primo giro è Viñales ad aprire i giochi davanti a Quartararo, Marquez, Morbidelli, Espargaro, Rins, Rossi e Dovizioso. Miller nono davanti a Mir.

Ore 13:58, tutto pronto per la partenza della MotoGP a San Marino in live. Le posizioni di partenza sono le seguenti: Viñales, Espargaro, Quartararo, Morbidelli, Marquez, Dovizioso, Rossi, Zarco, Rins, Mir, Nakagami e Pirro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.