Marc Marquez vince in solitaria la nona gara stagionele di MotoGP al Sachsenring. Una gara comandata fin dalla prima curva senza che i colleghi potessero mai impensierirlo. Sul podio con lui Maverick Vinales e Cal Crutchlow, dopo che Alex Rins è finito a terra mentre si trovava in seconda posizione. Danilo Petrucci vince la gara delle Ducati avendo la meglio di Andrea Dovizioso e Jack Miller.




Marc Marquez ha fatto valere la sua forza sul circuito tedesco dove ha raccolto dieci pole position e dieci vittorie. Una gara mai in discussione per lo spagnolo che ha preso le redini della corsa alla prima curva per non lasciarla più. Il pilota di Cervera si è permesso anche di tagliare il traguardo a braccia incrociate. Sul podio con lui Maverick Vinales. che dopo la vittoria di Assen si è ritrovato ed è tornato ad essere il Top Gun che abbiamo conosciuto all’inizio della sua avventura in Yamaha. Completa il podio Cal Crutchlow, che riporta la moto di Lucio Cecchinello sul podio dopo qualche gara di difficoltà.

In marcata difficoltà le Ducati, che sulla pista tedesca non vince dai tempi di Stoner. Quarta posizione per un acciaccato Danilo Petrucci dopo lo spaventoso botto di ieri in qualifica. Andrea Dovizioso non riesce a fare meglio di quinto e limita i danni tenendo dietro la terza GP19 quella di Jack Miller. Settima posizione per Joan Mir, che anche grazie alla caduta di Fabio Quartararo nelle fasi iniziali ha buon gioco nell’aggiudicarsi il titolo di miglior rookie della gara. Ottava posizione per Valentino Rossi, che non riesce a svoltare la sua stagione ma che almeno torna a muovere la classifica dopo tre zeri consecutivi. Chiudono la top 10 Franco Morbidelli e Stefan Bradl, che riesce a chiudere nei dieci la gara di casa dove ha partecipato come sostituto di Jorge Lorenzo.

Mathias Cantarini 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.