Alex Marquez conquista la pole position della Moto2 a Silverstone; in prima fila con lui scatteranno Jorge Navarro e Augusto Fernandez. Come già successo al Sachsenring ed a Brno i fratelli Marquez partiranno dalla pole position in Moto2 e MotoGP; nei primi due casi entrambi centrarono la vittoria.




Le FP3 promuovono direttamente al Q2 Jorge Navarro, per un solo millesimo più veloce di Mattia Pasini. Completa la prima fila virtuale Remy Gardner, lontano solo trenta millesimi dal “Paso”. Quarto Augusto Fernandez davanti ad Alex Marquez, Sam Lowes e Tom Luthi. I distacchi salgono oltre il mezzo secondo a partire dall’ottava posizione di Luca Marini. Lorenzo Baldassarri, Fabio Di Giannantonio, Xavi Vierge, Nicolò Bulega e Tetsuta Nagashima sono gli ultimi piloti qualificati alla Q2.

Q1. Nel primo turno di qualifica i primi eliminati dal taglio delle FP3. Il più veloce è Marcel Schrotter, che si mette dietro Brad Binder, Iker Lecuona e Stefano Manzi, che porta la MV Agusta in Q2. Quinta posizione nel Q1 per Jorge Martin, che lo farà partire dalla diciannovesima posizione. Ventesima posizione per Domenique Aegerter, con Bo Bendsneyder che chiuderà la settima fila. Ottava fila per Somkiat Chantra, Jack Dixon e Marco Bezzecchi. Apre la nona fila Bradley Smith, sostituto di Pawi per il team Petronas, con Lukas Tulovic e Steven Odendaal.

Q2. È il leader del mondiale Alex Marquez a conquistare la pole position con il nuovo record della pista in 2’04”374 davanti a Jorge Navarro e Augusto Fernandez. Seconda fila per Remy Gardner, Xavi Vierge e Luca Marini, miglior italiano in qualifica. Terza fila per Tetsuta Nagashima, davanti alla prima KTM di Brad Binder e Sam Lowes. Quarta fila per il duo di rookie italiani, con Fabio Di Giannantonio e Nicolò Bulega davanti a Tom Luthi, protagonista di una scivolata nell’ultimo tentativo. Quinta fila per Marcel Schrotter, Mattia Pasini e Iker Lecuona. Sesta fila composta da un terzetto d’italiani, con Andrea Locatelli davanti a Stefano Manzi e Lorenzo Baldassarri.

Mathias Cantarini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.