International GT Open ǀ Silverstone: Emil Frey Racing vince Gara-1 con Altoè e Costa

0
309

Nella prima gara del quinto appuntamento dell’International GT Open, andato in scena sul circuito di Silverstone, abbiamo visto la vittoria del duo Altoè – Costa, che hanno guidato la Lamborghini Huracan Evo della scuderia Emil Frey Racing.

Il duo è partito dalla pole, ottenuta con il nuovo sistema di qualifica in vigore da questa gara e che determina la posizione in griglia sulla base della media del giro più veloce di ogni pilota.

Altoè alla partenza è scattato bene e riesce a mantenere la prima posizione, mentre Saravia riesce con un ottimo scatto a portarsi in seconda posizione. A Becketts Schandorff si gira e viene tamponato in pieno da Razak e Wilkinson, che stavano sopraggiungendo: entra in pista la vettura di sicurezza e rimane per venti minuti.

Alla ripartenza Altoè riesce a mantenere un buon distacco da Saravia, ma subito va ai box e cede il proprio volante a Costa, mentre Siedler, approfittando dei vari cambi, prende la testa della gara. Costa rientra in pista con otto secondi di ritardo dal primo, ma di nuovo al 18° giro entra in pista la Safety Car, a causa della rottura della Mercedes di Rota e della presenza d’olio nelle curve 5 e 6.

Alla ripartenza Costa riesce a superare il compagno di scuderia Grenier per la prima posizione, mentre dietro Chaves e Crestani lottano per l’ultimo gradino del podio. Alla fine sarà proprio il pilota della Mercedes a spuntarla e, al 21° giro, ottenere il terzo posto dietro al duo del Emil Fry Racing.

Per quanto riguarda la classe Pro-Am la vittoria è andata a Jiatong Liang e Raffaele Giammaria, mentre Manuel Da Costa – Miguel Sardinha conquistano la prima vittoria in Am con la Mercedes AMG della scuderia Sports&You.

Chiara Zaffarano

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.