Al termine di un divertente e mai scontato E-Prix di Roma siamo riusciti a raccogliere le primissime impressioni da parte di alcuni piloti. In particolare abbiamo sentito ai nostri microfoni le dichiarazioni del secondo classificato André Lotterer, che nonostante sia uscito sconfitto dallo scontro con Mitch Evans, è riuscito a guadagnare la terza posizione in classifica generale.




Peccato per la vittoria sfumata di oggi…

Si, eravamo ottimisti dopo la conquista della pole position, ma dall’inizio della gara ho avuto un problema con la pressione delle gomme che era troppo alta e mi creava difficoltà nel percorrere le curve, mentre Evans non sembrava soffrire questo problema.

Il contatto con Evans ha condizionato il resto della gara?

Si, questa è la spettacolarità della Formula E, lui ha trovato un modo per passare all’interno ed io non ho potuto farci niente.

Com’è stato guidare sul bagnato?

Abbiamo guidato sul bagnato ad Hong Kong ed era molto spettacolare, qui nei primi giri non era un problema per me. In seguito la pista si è asciugata rapidamente, peccato per il problema di pressione delle gomme…

Nonostante il piccolo errore in qualifica sei riuscito a conquistare la pole…

E’ un tratto difficile da affrontare già sull’asciutto, perchè c’è un cambio di asfalto ed ho perso il posteriore, ma sono riuscito a non perdere molto tempo e poi sono riuscito a recuperare negli altri settori.

Abbiamo visto la classifica, ed ora sei al terzo posto…

Si, sono buoni punti quelli conquistati oggi perchè la classifica è molto corta, l’importante è cercare di ottenere il massimo dei punti ad ogni singola gara.

Da Roma
Carlo Luciani – Michele Montesano

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.