Juri Vips conferma la pole position ottenuta nella giornata di ieri vincendo la gara di qualificazione per la Coppa del Mondo FIA Formula 3. Il pilota estone ha staccato tutti già nel venerdì di qualifica, precedendo di oltre tre decimi il secondo classificato, Robert Shwartzman, unico rivale nella gara odierna.




Il pilota FDA ha sfidato Vips a suon di giri veloci, rimanendo per tutta la gara poco oltre il secondo dietro al rivale. A nulla è valsa la pressione messa dal pilota Prema, che ha così confermato la prestazione ottenuta venerdì. Terza posizione per Christian Lundgaard autore di una gara particolarmente tranquilla, senza possibilità di mettere pressione agli avversari davanti, ma neppure messo in difficoltà dai rivali alle sue spalle.

Con lui in seconda fila Richard Verschoor, autore di uno dei pochi sorpassi che ha offerto la corsa. L’olandese ha sferrato l’attacco decisivo a Callum Ilott quando mancavano una manciata di chilometri alla fine, andando a sopravanzarlo poco prima della staccata della Lisboa. Curva che come da tradizione ha mietuto vittime nel corso del primo giro.

Nel caos della prima staccata, Arjun Maini ha impattato contro le barriere, coinvolgendo due tra gli attesi protagonisti, Jake Hughes e Daniel Ticktum, tutti e tre finiti out. L’incidente ha impossibilitato il transito di tutte le vetture che seguivano, creando un tappo risolto solo dall’entrata della safety car. L’ingorgo ha coinvolto piloti di testa, quali Frederick Vesti e Marcus Armstrong, precipitati nelle ultime posizioni.

In sesta posizione ha chiuso la gara Logan Sargeant, favorito dal caotico primo giro, seguito dal nostro Alessio Lorandi, capace di recuperare sette posizioni rispetto al via. Ferdinando Habsburg ha tagliato il traguardo in ottava posizione, quindi David Beckmann nono mentre Leonardo Pulcini è il secondo pilota tricolore che scatterà nella top ten.

Merita una menzione la rimonta di Pietro Fittipaldi, che scattato dal fondo dello schieramento ha concluso la gara di qualifica in quattordicesima piazza. Ventunesima posizione per Sophia Floersh, mentre è ventiquattresimo il terzo italiano in pista, Alessio Deledda. Nel finale, anche a Felipe Drugovich è stata fatale la curva Lisboa e, finito contro le protezioni, ha dovuto concludere prematuramente la gara.

Domani alle ore 08:30 italiane la gara che assegnerà la Coppa del Mondo FIA Formula 3.

Samuele Fassino

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.