Con la giornata di oggi inizia la seconda sessione di test prestagionali sul circuito del Montmelò. Dopo che la prima settimana si era chiusa con la migliore prestazione di Nico Hulkenberg, c’è grande attesa per capire ed, eventualmente, confermare i valori messi in pista nella prima quattro giorni. Seguite minuto per minuto tutte la fasi del Day 5 qui dal Montmelò con la nostra cronaca web e gli aggiornamenti su Twitter.

Con la classifica dei tempi e dei relativi compound utilizzati, chiudiamo qui la nostra cronaca web, dandovi appuntamento a tutti gli approfondimenti e le interviste realizzate direttamente dal paddock del Montmelò. Ma da domani alle ore 08.50 saremo nuovamente qui per raccontarvi minuto per minuto tutte le fasi salienti del Test Day 6! Non mancate!

Ore 18:00. BANDIERA A SCACCHI! Termina il Test Day 5 con la McLaren di Lando Norris davanti a tutti. A seguire troviamo la Red Bull di Pierre Gasly e la Racing Point F1 di Lance Stroll, con alle loro spalle Sebastian Vettel e Antonio Giovinazzi. Giornata difficile per Mercedes e Renault in fondo alla lista dei tempi.

Ore 17:53. Si rivede in pista anche Bottas quando mancano 7 minuti al termine dellla sessione. Intanto Albon sale in P6 con il tempo di 1:18.649.

Ore 17:48. BANDIERA VERDE! Riparte la sessione e Alexander Albon e George Russell immediatamente prendono la via della pista. Al momento sono 96 i giri per il pilota della Toro Rosso e ben 116 per l’inglese della Williams.

Ore 17:40. BANDIERA ROSSA! Dopo aver fatto segnare il miglior tempo provvisorio della giornata, Lando Norris è costretto a parcheggiare la sua MCL34 all’esterno di curva 2. Che il problema accusato in mattinata si sia ripresentato?


Ore 17:30. Lando Norris, con mescola C5,  balza in testa migliorando di 6 millesimi la prestazione di Gasly che, nel frattempo, è arrivato a 127 giri percorsi.

Ore 17:20. Lance Stroll si porta in seconda posizione, con record nel primo e secondo settore, a poco più di un decimo dal crono di Pierre Gasly e davanti alla Ferrari di Sebastian Vettel.

Ore 17:15. Charles Leclerc dopo una giornata piuttosto travagliata si concede alle foto e agli autografi dei numerosi fans del Cavallino presenti sul circuito del Montmelò.


Ore 17:00. Un’ora al termine della giornata con la situazione di classifica che rimane invariata. Ancora fermo ai box Valtteri Bottas, con i meccanici Mercedes che stanno lottando contro il cronometro per permettere al finlandese di poter girare nella fase conclusiva della sessione.

 

Ore 16:30. 100 giri anche per Pierre Gasly che, ad un’ora e mezza dal termine della giornata, è in cima alla lista dei tempi. Out lap anche per Sebastian Vettel fermo a quota 32 giri. Da notare come i due ferraristi, al momento, siano piuttosto indietro come numero di giri rispetto ai diretti concorrenti.

Ore 16:15. Anche Pierre Gasly si avvicina al muro dei 100 giri percorsi. Intanto dalla Mercedes fanno sapere che il problema che ha causato lo stop di Valtteri Bottas è da ricercare nella pressione dell’olio. Dopo la sostituzione della PU sarà possibile per il finlandese riprendere il programma di lavoro.


Ore 16:00. Il riepilogo dei tempi e dei giri percorsi quando siamo a metà della sessione pomeridiana.


Ore 15:55.Continua il suo long run Sebastian Vettel arrivato, nel frattempo, a quota 30 giri. Si avvicina alla “quota 100”, invece, Kevin Magnussen fin qui accreditato della sesta posizione.

Ore 15:45. Si avvicina al tempo fatto registrare dalla Red Bull Sebastian Vettel: 1:17.925 per il tedesco della Ferrari,mentre sale in P3 la Racing Point F1 di Lance Stroll.

Ore 15:40. In attesa di rivedere in pista Sebastian Vettel, la Ferrari ci aggiorna sul meteo previsto per le restanti giornate di test. A vederle, sembrano lontanissime quelle gelide e nevose della passata stagione!


Ore 15:30. Se ne è andata via anche metà della seconda ora, con Gasly che si porta in testa alla sessione con il tempo din 1:17.715. Ci stiamo avvicinando al crono di Nico Hulkenberg che chiuse la sessione della settimana scorsa?

Ore 15:25. Vettel, Albon, Norris e Ricciardo sono i piloti che attualmente sono impegnati in pista. Buona sequenza da parte del tedesco della Ferrari che si mantiene sul passo del minuto e 20 basso, mentre è di circa un secondo più alto il ritmo dell’australiano della Renault che, attualmente, occupa la P11 provvisoria.

Ore 15:15. Appena sceso in pista migliora la sua prestazione Sebastian Vettel che con il crono di 1:18.206 si porta momentaneamente in testa alla sessione.

Ore 15:10. Tempi piuttosto alti in questa fase, con i team che stanno provando simulazioni di long run. Quasi 100 giri per la Haas con Kevin Magnussen, mentre è a quota 11 Sebastian Vettel che è fermo ai box.

Ore 15:00. Scivola via la prima ora della sessione pomeridiana. Nessun cambiamento per quanto riguarda le posizioni di testa con Vettel che ha percorso 11 giri, mentre Bottas non ha nemmeno completato l’installation lap.


Ore 14:53. Potrebbe essere una perdita idraulica la ragione dello stop in pista di Bottas. Intanto la W10 è nel box Mercedes dove sarà sottoposta alle verifiche del caso.


Ore 14:50. BANDIERA VERDE! Riparte la sessione con Giovinazzi, Albon, Russell, Vettel e Norris subito in pista.

Ore 14:40. Proseguono le attività di recupero della W10 da parte degli stewards, con la sessione che è ancora sospesa.

Ore 14:30. Si presenta con il tempo di 1:19.867 il tedesco della Ferrari che si colloca in P8, mentre si ferma in pista la Mercedes di Valtteri Bottas all’uscita di curva 3. BANDIERA ROSSA!

Ore 14:27. Inizia la giornata di lavoro anche per Sebastian Vettel, appena uscito dalla pitlane così come Alexander Albon e Antonio Giovinazzi.

Ore 14:20. Dopo 9 giri e senza aver migliorato i propri tempi, rientra ai box la Williams. Al momento ancora nessuno dei big è sceso ancora in pista.

Ore 14:15. Rientra ai box l’inglese della Williams che, dopo un rapido passaggio in pitlane, prende nuovamente la via della pista.

Ore 14:05. Il primo a scendere in pista è George Russell che in mattinata ha ottenuto il sesto tempo con 46 giri percorsi.

Ore 14:00. BANDIERA VERDE! Riparte la sessione e in attesa che qualche vettura esca dalla pitlane, andiamo a riepilogare le line up del pomeriggio con le uniche variazioni che riguardano Mercedes, Ferrari e Reanult: Bottas, Vettel e Ricciardo subentrano rispettivamente a Hamilton, Leclerc e Hulkenberg.

Tra pochi minuti riprenderanno le attività in pista! Intanto andiamo a riepilogare i tempi e le mescole utilizzate nella prima parte di giornata

Ore 13:00. BANDIERA A SCACCHI! E’ Antonio Giovinazzi a chiudere al comando la mattinata del Day 5 sul circuito del Montmelò. Dietro al pilota italiano, la Red Bull di Pierre Gasly e la Ferrari di Charles Leclerc che, dopo i problemi accusati nella prima parte di sessione, è riuscito a mettere insieme 29 giri.


Ore 12:55. 5 minuti al termine della sessione mattutina con Antonio Giovinazzi che fa il suo rientro ai box con la migliore prestazione di giornata!


Ore 12:40. A 20 minuti dal “Lunch Break” è Antonio Giovinazzi a guidare la lista dei tempi. 49 giri per il pilota dell’Alfa Romeo e 1:18.589 come best crono.

Ore 12:30.  Meno di mezz’ora alla conclusione della mattinata di test. Intanto continuate a seguirci sul sito www.livegp.it perchè nel pomeriggio potrete leggere l’intervista esclusiva realizzata con il Team Principal della Haas, Gunther Steiner!


Ore 12:20. Rientra ai box la Ferrari di Charles Leclerc che, con 20 giri realizzati, ha ottenuto la seconda miglior prestazione di giornata per il momento.

Ore 12:06. Si migliora ancora il ferrarista che si porta a soli 4 millesimi dalla Red Bull di Pierre Gasly!

Ore 12:05. Arriva la conferma dalla Ferrari che i problemi al sistema di raffreddamento sono stati risolti. Intanto Leclerc, appena sceso in pista, si porta in P3 con il tempo di 1:18.868.


Ore 11:55. Sarebbero dei problemi al sistema di refrigerazione, i motivi della prolungata assenza dalla pista di Leclerc. Ma dalla Ferrari fanno sapere che tra non molto la SF90 dovrebbe fare il suo ritorno sul tracciato.

Ore 11:50. Prosegue la sfida tra Lewis Hamilton e Nico Hulkenberg per il platonico titolo di stakanovista della mattinata. Al momento la situazione vede il tedesco primeggiare sull’inglese: 58 giri contro 57.

Ore 11:45. Si migliora anche Antonio Giovinazzi che, dopo aver ottenuto la migliore prestazione nel T1 e nel T2, si porta a poco meno di due decimi dalla Red Bull di Gasly.

Ore 11:40. Abbassa subito il proprio limite la Toro Rosso di Alexander Albon che con il tempo di 1:19.967 sale in P5.

Ore 11:35. Riprende la sessione con Russell, Albon, Hamilton e Magnussen che si buttano immediatamente in pista,mentre tutto tace nel box della Rossa.

Ore 11:25. Anche via social arriva la conferma che in Ferrari sono impegnati nella verifica di alcune componenti della SF90.


Ore  11:20. BANDIERA ROSSA! Lando Norris fermo in curva 4 con la sua McLaren. Intanto proseguono i lavori sulla vettura di Charles Leclerc che, ricordiamo, ha compiuto solamente 6 giri in questa mattinata catalana.


Ore 11:00. Il riepilogo di classifica a due ore dalla pausa pranzo:

  1. Gasly           1:18.647 (34)
  2. Giovinazzi   1:18.929 (32)
  3. Stroll            1: 19.139 (21)
  4. Magnussen 1:19.644 (32)
  5. Hamilton     1:20.764 (40)
  6. Hulkenberg 1:20.781 (40)
  7. Leclerc         1:20.830 (6)
  8. Russell         1:21.102 (20)
  9. Albon           1:22.001 (7)
  10. Norris          1:22.306 (33)

Ore 10:55. Si migliora ulteriormente Antonio Giovinazzi: 1:18.929 per il pilota dell’Alfa Romeo che si porta a meno di tre decimi dal tempo di Gasly.

Ore 10:50. Attualmente in pista solamente Kevin Magnussen e Lewis Hamilton che effettuano entrambi prove di partenza. Intanto sulle tribune è presente anche una nutrita rappresentanza di bambini, evidentemente in gita premio al Montmelò!


Ore 10:35. Sale in P5 Lewis Hamilton che prosegue nella sua sequenza di giri. Sono 32 ora le tornate per il Campione del Mondo in carica.

Ore 10:25. Squillo di Antonio Giovinazzi che sale in terza posizione con il tempo di 1:19.391. Si rivede in pista anche Lewis Hamilton che, con i suoi 24 giri, è al momento lo stakanovista di giornata.

Ore 10:20. Pierre Gasly scende sotto la barriera del minuto e 19, realizzando 1:18.647, mentre è ancora fermo ai box Charles Leclerc. Comunque, non dovrebbero esserci problemi in casa Ferrari.

Ore 10:15. Riepiloghiamo la situazione dei giri percorsi finora dai piloti impegnati oggi:

  • Gasly 15
  • Stroll 12
  • Magnussen 16
  • Leclerc 6
  • Hulkenberg 21
  • Hamilton 23
  • Albon 7
  • Norris 14
  • Giovinazzi 14
  • Russell 9

Ore 10:05. Lance Stroll si avvicina al tempo fatto segnare dalla Red Bull di Gasly: 1:19.139 per il canadese della Racing Point Force India, che è l’unico in pista assieme a Lewis Hamilton.

Ore 10:00. La classifica dei tempi dopo la prima ora di attività in pista.


Ore 09:50. Pochi ma chiassosi i fans di Lewis Hamilton situati nella tribuna di fronte al box Mercedes.


Ore 09:45. Pierre Gasly migliora la sua prestazione portandola a 1:19.021 con 12 giri percorsi. Poi seguono Magnussen, Leclerc, Hulkenberg, Hamilton, Albon e Giovinazzi. Nessun tempo per Norris, Stroll e Russel.

Ore 09:30. In pista attualmente c’è solamente la Renault di Nico Hulkenberg. Approfittiamone per scrutare le novità in casa Mercedes che riguardano il muso, l’ala anteriore, il fondo e la T-Wing. Che il team Campione del Mondo abbia deciso di svelare immediatamente le proprie carte?


Ore 09:25. E’ Pierre Gasly a portarsi in prima posizione con il tempo di 1:19.973, seguito da Nico Hulkenberg e Charles Leclerc.

Ore 09:20. Nessuna vettura in pista attualmente. Ne approfittiamo per riepilogare le line up dei team presenti al Montmelò e le attuali temperature della pista e dell’aria.

 




Ore 09:10. In pista per i consueti installation lap anche Charles Leclerc e Lewis Hamilton, con l’inglese della Mercedes che è il primo a far segnare un tempo cronometrato: 1:23.502. Ben lontano dalle prestazione della prima quattro giorni.

Ore 09:00. Si riparte! i primi ad entrare in pista sono Norris, Giovinazzi e Russell!


Dai nostri inviati – Marco Privitera e Vincenzo Buonpane

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.