E’ di qualche giorno fa la notizia dell’accordo tra McLaren e Mercedes per la fornitura dei motori a partire dal 2021. Secondo i comunicati rilasciati dalle squadre, come parte dell’accordo Lando Norris entra a far parte della famiglia Mercedes. Sembrerebbe che la Horatio Investments, società di intermediazione finanziaria diretta da Adam Norris (padre di Lando), abbia avuto un ruolo chiave in questa trattativa, garantendo al pilota inglese di far parte della scuderia di piloti capitanata da Toto Wolff, che già segue gli interessi di Russell e Bottas.




Il giovane Lando Norris, quest’anno all’esordio su una monoposto di Formula 1, si è messo in mostra sin dalle battute iniziali della stagione, mostrando a tutti il suo grande talento. Dall’altro lato la Mercedes ha sempre avuto un occhio di riguardo per i giovani, e sopratutto dopo la partenza di Ocon in Renault aveva bisogno di un giovane talento che lo potesse rimpiazzare. E’ da qui è nata l’idea Norris.

Considerando che entrambi i contratti di Bottas ed Hamilton sono in scadenza 2020, avere il solo George Russell come giovane su cui puntare sembrava troppo riduttivo. Lando Norris quest’anno sta disputando una stagione fantastica per essere all’esordio, stabilendosi quasi ogni weekend di gara nella top ten e racimolando punti importantissimi in chiave Mondiale, dove la McLaren è attualmente la quarta forza.

Si aprono quindi prospettive interessanti in chiave 2021, quando oltre ai nuovi regolamenti ci sarà da vedere lo scacchiere dei piloti, oggi non ancora definito considerando che tanti big sono in scadenza alla fine del prossimo anno. Potremmo vedere un inedita coppia Norris-Hamilton oppure Norris-Russell in Mercedes nel caso in cui il cinque volte Campione del Mondo decida di ritirarsi.

Sicuramente per la casa di Stoccarda le opzioni non mancano in chiave 2021, garantendosi con Norris uno dei migliori talenti in circolazione. 

Julian D’Agata

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.