Un taglio netto con il passato e nemmeno con moltissimi rimpianti. E’ questo, all’impatto, la definizione esatta per la FW42 che, questo pomeriggio, si è mostrata al mondo intero dopo le novità e le indiscrezioni che erano trapelate sui social nelle settimane scorse.

COLORAZIONE RINNOVATA. Come detto, è la novità che balza subito all’occhio, e non potrebbe essere diversamente visto l’abbandono, quasi traumatico, dello storico main sponsor Martini e della colorazione tipica del marchio di proprietà della Bacardi. Spazio, quindi, ad una livrea bianca, azzurra e nera che, ad un primo impatto visivo,risulta accattivante e piacevole. Certo, come avrebbe detto il “Drake” la “macchina bella è quella che vince“, come non dargli torto, ma per quello dovremmo aspettare i primi riscontri in pista, dato che la versione presentata nella giornata odierna non corrisponde ancora alla vettura che prenderà parte al Mondiale 2019. Presubilmente, la FW42 si mostrerà nella sua completezza il 16 febbraio, giorno del tradizionale shakedown riservato a stampa ed addetti ai lavori.

PILOTI. Un altro elemento di taglio netto con il poco roseo passato, è rappresentato dai piloti. Saranno, infatti, Robert Kubica e George Russell a cercare di migliorare la pessima stagione 2018, impresa tutt’altro che impossibile. Per il polacco è il rientro a tempo pieno nel Circus, dopo il terribile incidente nel Rally di Andora del 2011 e il ruolo di terzo pilota del 2018, mentre per il Campione F2 uscente, al debutto nel Circus, l’occasione di coronare il sogno di ogni ragazzo che si affaccia al mondo del motorsport. L’obiettivo minimo è risalire dall’ultimo posto occupato stabilmente nelle ultime stagioni e il mix di esperienza e gioventù dei due piloti, darà sicuramente una concreta mano ad un team in evidente crisi tecnica.

SPONSOR. Come detto l’abbandono da parte di Martini pareva aver creato un vuoto difficilmente colmabile all’interno della squadra. Non è stato così visto che, pochi attimi prima del lancio della nuova livrea, su Twitter è stato annunciato l’accordo con Rokit (nascente società britannica delle telecomunicazioni): “Siamo lieti di dare il benvenuto a ROKiT nel nostro team come partner principale per la stagione 2019 e oltre. Condividiamo molti valori e aspirazioni simili con ROKiT, principalmente mettendo l’ingegneria e l’innovazione al centro di tutto ciò che facciamo nel nostro perseguimento per essere i migliori – la piattaforma perfetta da cui iniziare una partnership. ROKiT è in un emozionante viaggio nel loro mondo delle telecomunicazioni, come lo siamo a Williams mentre costruiamo il team per un futuro di successo. Fare quel percorso insieme ci renderà entrambi più forti nei nostri sforzi e quindi non vedo l’ora di iniziare”, le dichiarazioni di Claire Williams, vice team principal del team, a margine della presentazione del nuovo title sponsor.

Come sempre ogni giudizio verrà lasciato al duro e severo responso della pista, come quella del Montmelò, che tra una settimana esatta darà ufficialmente il via alla stagione 2019.

Vincenzo Buonpane

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.