Nella notte di Singapore è Lewis Hamilton l’assoluto protagonista della seconda sessione di prove libere. L’inglese sia nella simulazione di qualifica, che in quella di gara ha lasciato le briciole agli avversari con il solo Max Verstappen, 2°, in grado di impensierirlo sul giro secco. Sessione in chiaroscuro per le due Ferrari, con Vettel 3° e Leclerc 6°, condizionate dal traffico inevitabile su un circuito cittadino come quello asiatico.




Dopo essersi dovuto accontentare di due secondi posti a Spa e Monza, Lewis Hamilton ha immediatamente messo le cose in chiaro sul tracciato di Singapore. Miglior prestazione assoluta di giornata, ma con un passo impressionante sul passo gara, che lo pongono come favorito assoluto per la gara di domenica. Dietro di lui Max Verstappen che, come da pronostico, su un circuito favorevole alle caratteristiche della Red Bull ha pagato solamente 184 millesimi dal miglior crono dell’inglese, precedendo la prima delle due Ferrari, quella di Sebastian Vettel.

A seguire i rispettivi compagni di squadra con Bottas, Albon e Leclerc distaccati di oltre un secondo dalla vetta, con Carlos Sainz (7°), Nico Hulkenberg (8°), Lando Norris (9°) e Pierre Gasly a chiudere la top 10.

Come da prassi a Singapore, la differenza l’ha fatta il traffico, con le due Ferrari le più penalizzate nel tentativo di simulazione di qualifica e con tempi non in linea con quelli dei principali competitors. Un pò meglio è andata nello stint di simulazione del passo gara dove sia Vettel, ma soprattutto Charles Leclerc hanno dato dei piccoli barlumi di speranza in un weekend che si preannuncia difficilissimo per il Cavallino.

Il weekend proseguirà nella giornata di domani con la terza sessione di prove libere, alle ore 12 italiane, e le qualifiche che potrete seguire grazie al nostro commento Live su RadioLiveGP a partire dalle 14:50.

Vincenzo Buonpane

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.