Non si possono dormire sonni sereni in Formula 1 e in serata, sul tracciato dell’Hockenheimring, per gli uomini dell’Alfa Romeo è arrivata una doccia gelata: gli steward hanno penalizzato di 30” entrambi i piloti (giunti rispettivamente settimo e ottavo) per aver utilizzato una centralina non uniforme rispetto ai parametri rilasciati dalla FIA. Questo ha determinato un’uscita dalla zona punti per Kimi Raikkonen e per il nostro Antonio Giovinazzi: entrambi i piloti sono stati pizzicati dai commissari mentre utilizzavano una coppia frizione, nel momento della partenza, difforme da quella stabilita dal regolamento.




Nello specifico entrambi i piloti hanno infranto l’articolo 27.1 in merito agli aiuti esterni: la FIA determina i valori prestabiliti per la coppia della frizione, un parametro che va ad influire sui tempi di reazione in cui la frizione si innesta nel momento dello start. Per regolamento questa procedura (gestita dalla Centralina ICU, identica per tutte le monoposto), valutata dal momento in cui il pilota rilascia la frizione al momento in cui si attacca la coppia, deve attuarsi in 70 millisecondi. Nel caso delle due Alfa, questo è avvenuto rispettivamente a 200 millisecondi e a 300 millisecondi: ciò ha permesso una coppia più graduale che, applicata sulle gomme, ha significato un’accelerazione più dolce, evitando il rischio di patinamento allo start. Soprattutto su pista bagnata si tratta di un bell’aiuto per i piloti, che sono già impegnati a mantenere dritta la vettura in condizioni difficili.

Per la FIA ciò è una chiara violazione del regolamento tecnico e, per questo, gli steward hanno assegnato ai due piloti una penalità pari ad uno stop-and-go che, essendo stato deciso al termine della gara, si è commutato in 30” da sommare nella classifica finale. Un grande smacco per il tram svizzero, che ha deciso di appellarsi alla decisione per ristabilire le posizioni guadagnate in pista: resta da vedere quali saranno le prove che gli uomini diretti da Frederic Vasseur porteranno in tribunale.

Per ora a giovarne sono i piloti Haas, che salgono in classifica, così come Lewis Hamilton che rientra in top-10, conquistando un nono posto al termine del weekend più difficile per il team Mercedes; ma soprattutto si segnala il primo punto conquistato da Robert Kubica al suo ritorno nel Circus, che equivale al primo punto stagionale per la Williams.

Michele Montesano

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.