Ultima sessione di prove libere qui ad Abu Dhabi con Max Verstappen il più veloce di giornata in attesa delle qualifiche che scatteranno alle 17 ora locale (14 in Italia). In configurazione da qualifica e con le alte temperature del pomeriggio la Red Bull vola davanti a tutti, anche se i distacchi dagli inseguitori sono contenuti e di fatto trascurabili.

In previsione delle qualifiche la prestazione di Verstappen apre scenari senza dubbio inediti e suggestivi. Davanti alle Mercedes e alle Ferrari l’olandese è pronto ad infiammare il pubblico locale (in gran parte europeo) per l’ultima gara dell’anno. Fra le Mercedes e le Ferrari è proprio Alex Albon, compagno di Verstappen, ad infilarsi con il quarto tempo.

Primi tre racchiusi in un secondo, con le Rosse subito dietro a breve distanza. Una sessione calda (38 gradi l’asfalto) utile soprattutto per provare set-up da qualifica ma poco rappresentativo dal punto di vista ambientale, viste le temperature che crolleranno nel giro di poche ore con l’avvicinarsi della sera.

Ci aspetta però senza dubbio una qualifica ricca di emozioni considerata la vicinanza fra i primi. Ferrari sembra avere qualche difficoltà in più nel settore finale, con la SF90 che sembra avere qualche difficoltà di inserimento in curva. Problemi di questo genere invece non ne hanno senz’altro nè Mercedes nè Red Bull, che da un’osservazione diretta a bordo pista sono letteralmente aggrappate alla strada e sembrano viaggiare su dei binari.

L’appuntamento è alle ore 14: ultima qualifica dell’anno e ultima pole position sotto le luci nella notte d’Oriente.

da Abu Dhabi – Stefano De Nicolo’

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.