Tante novità attendono la nuova stagione di Euroformula Open. Tra quelle già rese note in precedenza, la scelta fra tre differenti fornitori di motori a disposizione (HWA, Piedrafita e Spiess) e l’estensione da 8 a 9 appuntamenti, con ben otto circuiti contemporaneamente presenti anche nel calendario di Formula 1 e l’aggiunta del prestigioso GP di Pau tra le strade della cittadina francese. Altra grossa novità è però rappresentata dalla conferma di 8 team presenti al via della prossima stagione.


Nonostante l’interesse già manifestato da parte di altri team di prendere parte alla nuova stagione, le previsioni al momento attuale parlano già di una griglia composta da circa 20 vetture.
I test invernali inizieranno dal circuito di Paul Ricard il 22 e 23 febbraio, per poi spostarsi a Barcellona l’8 e 9 marzo, mentre la stagione vera e propria scatterà sempre sul circuito francese di Le Castellet l’ultimo weekend di aprile, con chiusura a Monza il 13 ottobre.


Oltre alle squadre che già hanno aderito nelle precedenti stagioni, che confermeranno nelle prossime settimane i loro programmi dettagliati (RP Motorsport, Teo Martin Racing, Drivex School, Carlin Racing e Campos Racing team), vedremo in pista 3 scuderie al proprio debutto nella serie. Si tratta delle squadre britanniche Double R Racing e CF Racing e del team greco D. Tsimpras Motorsport.

Giulia Scalerandi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.