La notizia della cancellazione del Formula European Masters ha costretto team e piloti già iscritti a prendere cammini diversi. La scuderia olandese Van Amersfoort, con Sophia Floersch, ha aderito alla nuova Formula Regional, mentre il team Fortec Motorsport (che ha ufficializzato Calan Williams) disputerà l’EuroFormula Open. Lo stesso percorso è stato scelto dalla scuderia tedesca Motopark.




Quest’ultima si era iscritta al Formula European Masters con i due piloti del vivaio Red Bull Yuki Tsunoda e Liam Lawson. Il primo, giapponese campione in carica di Formula 4 giapponese, mentre il secondo, neozelandese, campione in carica Toyota New Zealand Series, il quale disputerà in contemporanea anche la nuova Formula 3. A tal proposito il pilota dell’Oceania si ritroverà a scegliere in quale campionato correre in due occasioni, vista la concomitanza dell’appuntamento di Silverstone di FIA F3 e della tappa austriaca del Red Bull Ring dell’EuroFormula Open e di quella del round monzese di FIA F3 con il weekend di Silverstone di EuroFormula Open.

Il boss di Motopark Timo Rumpfkeil ha dichiarato ad Autosport che starebbero lavorando ad un quarto pilota. Rumors parlano del tedesco Julian Hanses, che aveva corso alcune gare nell’ex FIA F3 con il team Ma-Con, salvo poi essersi separato dal team ed aver disputato i round finali con il team Carlin. Lo stesso pilota, come riportato da Autosport, avrebbe svolto la scorsa settimana un test sul circuito casalingo di Oschersleben proprio a bordo della vettura del team Motopark.

Questi piloti andranno ad aggiungersi ai già ufficializzati Drivex, con il pilota Rui Andrade, Teo Martin, con Guilherme Samaia, Lukas Dunner ed il nostro Aldo Festante, il team Carlin con Natori Teppei, Nicolai Kjaergaard e Chris Hahn. La scuderia Double R punterà invece su Jack Doohan e Linus Lunqvist. Presenti anche i team CF Racing, D. Tsimpris Motorsport, Campos Racing e RP Motorsport.

Il countdown per la prima tappa è già partito: si partirà dal Paul Ricard il 27 e 28 aprile. Vedremo chi quest’anno succederà a Felipe Drugovich.

Giulia Scalerandi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.