Photo Bonora Agency

Vittoria di Nico Müller nella seconda e ultima gara del weekend del DTM a Misano. Dopo il successo BMW di ieri, oggi è toccato ad un pilota Audi salire sul gradino più alto del podio. Sfortunato invece René Rast, autore anche oggi della pole position, ma tradito da una foratura e terzo al traguardo.




Gara non senza colpi di scena quella odierna, con il poleman scattato male e superato da Frijns e Müller, per poi riprendersi la leadership prima di dover rientrare ai box con la posteriore sinistra bucata. Grande rimonta poi dopo il cambio gomme, culminata con un piazzamento sul terzo gradino del podio e primato in campionato.

Ad approfittarne della situazione è stato quindi Müller, che nelle prime fasi di gara ha superato Robin Frijns, quest’ultimo poi quarto al traguardo. Podio completato invece da Philipp Eng, su BMW, in seconda posizione.

Quinto posto occupato da Pietro Fittipaldi, davanti a Joel Eriksson e Jonathan Aberdein. Ottava piazza per Bruno Spengler, seguito da Sheldon van der Linde e Mike Rockenfeller, a chiudere la top ten.

Nessuna Aston Martin tra i primi dieci, con Ferdinand von Habsburg il primo dei quattro in dodicesima posizione.

Ultimo dei classificati Andrea Dovizioso, ritrovatosi in top ten nelle prime fasi di gara e protagonista di un testacoda negli ultimi minuti.

Brutta la gara del vincitore di ieri Marco Wittmann, ritiratosi per un problema meccanico in seguito ad un contatto nelle prime fasi di gara.

Per il DTM adesso ci saranno tre weekend di stop prima di tornare in pista al Norisring dal 5 al 7 luglio.

Carlo Luciani

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.