Dopo la pole position conquistata in mattinata Marco Wittmann è riuscito a vincere la prima delle due corse del weekend del DTM ad Assen. Nonostante l’Audi si fosse dimostrata la vettura più performante nel corso delle prove libere, ad affermarsi al top nella giornata di oggi è stato un pilota BMW, ma con due alfieri Audi a completare il podio: Nico Müller e René Rast.




Gara odierna che per via della pioggia è scattata alle spalle della safety car, rientrata poco dopo in pista per via di un contatto a centro gruppo. Subito in grande spolvero il poleman Wittmann, ma con Rast molto vicino alle sue spalle a cercare un difficile attacco che però non arriva.

Intanto incalza anche Müller, che mentre i due davanti cercano di scappare guadagna la terza posizione. A questo punto la corsa per le prime posizioni si gioca sulla strategia, con Rast che rientra per primo ai box; al giro successivo tocca anche a Wittmann, che rientra davanti al rivale ma che deve difendersi dallo stesso pilota Audi per qualche giro.

Sosta ritardata invece per Müller, che ha il miglior passo e quando rientra ai box ad effettuare il proprio pit stop torna addirittura in pista in prima posizione. Le coperture dello svizzero tuttavia non sono ancora in temperatura e Wittmann ne approfitta per riportarsi al comando e tagliare il traguardo in prima posizione.

Müller conserva comunque il secondo posto, con Rast “soltanto” terzo, ma sempre al comando della classifica piloti (145 punti) proprio davanti allo svizzero (121 punti).

Vuoto alle spalle dei primi tre, con Philipp Eng quarto davanti a Timo Glock. Sesto Jonathan Aberdein, seguito da Jamie Green e Loïc Duval. In top ten anche Mike Rockenfeller e Sheldon van der Linde, rispettivamente nono e decimo.

Prossimo appuntamento domani con gara-2 sempre alle 13:30.

Carlo Luciani

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.