Josh Brookes vince la prima gara del fine settimana conclusivo del campionato BSB davanti a Tommy Bridewell e Scott Redding, rimontato dalle retrovie. Una gara accorciata per un brutto incidente, fortunatamente senza grave conseguenze per i piloti coinvolti, ha permesso a Brookes di allungare fin da subito e portarsi a casa 25 punti per tenere aperti i giochi nelle decisive gare di domani.




L’ultimo round di campionato, che prevede tre gare nel fine settimana, parte in salita per il leader della classifica Scott Redding. L’ex MotoGP ha avuto un guasto tecnico nel Q3 che lo ha costretto a scattare dalla nona posizione della griglia. Dalla pole position è invece scattato il suo compagno di squadra (e rivale per il titolo) Josh Brookes, con la prima fila completata da Danny Buchan e Christian Iddon.

La gara. Scatta bene Josh Brookes che si mette a comandare la gara; dietro Scott Redding perde terreno a causa della spettacolare caduta di Luke Mossey, che costringe il leader del campionato e Bradley Ray a rallentare per schivarlo. Al termine del giro Scott Redding si trova in ottava posizione ed è staccato di oltre quattro secondi dalla vetta. Scott Redding inizia la sua rimonta, che lo porta in tre passaggi vicino a Peter Hickman, quando la gara viene interrotta per un brutto incidente alla Surtees con James Ellison, Ryan Vickers e Joe Francis come protagonisti.

La ripartenza. Una gara accorciata a dodici giri assegna i primi punti di questo decisivo round. Scatta ancora meglio di tutti Josh Brookes, che allunga fin da subito su Tommy Bridewell. Dalla terza fila scatta ancora male Scott Redding, passato anche dalle due Honda ufficiali. Brookes allunga portandosi dietro proprio Bridewell, mentre Scott Redding recupera ed in poco tempo si riporta in sesta posizione. Davanti la coppia di Ducati fugge, mentre Scott Redding rimane dietro un trenino composto da Christian Iddon, Jason O’Halloran e Danny Buchan. È proprio il pilota Kawasaki a dare il via alla bagarre, infilando O’Halloran che, poche curve dopo, viene passato anche da Scott Redding.

Il futuro pilota Ducati Aruba nel WorldSBK poche curve dopo attacca e passa anche Buchan, mettendo nel mirino la BMW di Iddon. Davanti Tommy Bridewell, con un super giro, si riporta a due decimi da Brookes. Scott Redding nel frattempo sfrutta il motore della sua Panigale V4R per affiancare e passare in staccata Christian Iddon. Con questo podio Scott Redding mantiene diciannove punti di vantaggio, preziosissimi nelle due gare di domani. Quarto posto per Iddon seguito da Danny Buchan e Jason O’Halloran, più staccato Peter Hickman. Xavi Fores, Andrew Irwin e Taylor Mackenzie chiudono la top10. Domani la due gare decisive per il titolo partiranno con Brookes in pole davanti a Bridewell e Redding, Scott può gestire un discreto vantaggio, ma in un campionato aperto e spettacolare come il BSB tutto può succedere.

Mathias Cantarini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.