Credits: Bonora Agency | Andrea Bonora
Credits: Bonora Agency | Andrea Bonora

Alvaro Bautista conquista anche la Superpole Race del WorldSBK sul circuito di Misano. Lo spagnolo è riuscito a passare su Toprak Razgatlioglu poco prima che venisse esposta la bandiera rossa. La gara, infatti, è terminata dopo soli cinque giri a seguito di un incidente tra Iker Lecuona e Danilo Petrucci alla curva della Quercia.

IL RACCONTO DELLA SECONDA MANCHE

Primi problemi in partenza: Danilo Petrucci ha attaccato all'esterno di curva 1 Aegerter e l'italiano si è trovato all'interno nella piega successiva, andando a colpire lateralmente il pilota Yamaha che, cadendo a terra, ha preso in pieno Gardner che passava esternamente. Petrucci ha così ricevuto un long lap penalty, che ha scontato il giro dopo.

Al primo passaggio Toprak ha immediatamente passato il poleman Bautista, aiutato anche dalle temperature più basse rispetto alle sessioni di ieri. Il pilota Yamaha è stato l'unico in grado di lottare con le due "gialle" da inizio manche ma la SP Race è terminata prematuramente con la bandiera rossa esposta a tre giri dalla fine. Infatti, pochi attimi prima, Alvaro Bautista si è inventato un euro sorpasso sul turco, manovra che gli ha permesso di conquistare la manche corta.

Lotta accesa alle loro spalle tra Axel Bassani e Michael Ruben Rinaldi, con i due autori di una lotta "corpo a corpo" che li ha tenuti impegnati per qualche giro. Il team Motocorsa Racing ha così sperato in un podio importante sul circuito di Misano, ma Ruben ne aveva molto di più del suo connazionale. Rinaldi è riuscito poi a liberarsi di Bassani per portarsi nuovamente alle spalle del duo Bautista-Razgatlioglu, dimostrando di avere un ritmo identico alla coppia avanti a sé.

Rinaldi ha dunque concluso in terza piazza, anticipando proprio Axel Bassani in quarta posizione e confermando il risultato della gara di ieri. Jonathan Rea ha chiuso in quinta posizione davanti al connazionale Lowes, mentre la Top10 è stata completata da Locatelli, Vierge, Gerloff e Oettl. Baldassarri ha terminato la manche in dodicesima posizione, alle spalle della BMW M1000 RR di Scott Redding.

LA BANDIERA ROSSA FERMA LA SUPERPOLE RACE

[embed]https://twitter.com/WorldSBK/status/1665285838224195587[/embed]

Mentre la regia è impegnata a seguire la lotta per la vittoria tra Toprak Razgatlioglu e Alvaro Bautista, alle loro spalle si è verificato un grave incidente: alla curva della Quercia Danilo Petrucci arriva lungo e tampona Iker Lecuona. Durante le fasi di soccorso le telecamere rimangono su Alvaro Bautista, ma qualche minuto dopo un replay ci mostra Danilo Petrucci che, dolorante al suolo, viene portato via con la barella. Petrucci ha già detto di voler provare a correre Gara 2. Niente da fare, purtroppo, per Iker Lecuona: lo spagnolo non potrà partecipare alla seconda manche avendo rimediato un infortunio all'anca ed alla caviglia sinistra.

I RISULTATI DELLA SECONDA MANCHE

I risultati della Superpole Race andata in scena sul circuito di Misano
Credits: www.worldsbk.com

Fabrizio Giuseppe Pignatelli

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi