F1 | GP Ungheria 2024 - Commento LIVE Qualifiche

Credits: Daniele Paglino
Credits: Daniele Paglino

Ferrari è pronta per confermarsi regina della 24h du Mans, quarto atto del FIA World Endurance Championship. Il marchio di Maranello ci riprova in Francia dopo il risultato dello scorso anno, un'impresa storica dopo 50 anni di assenza dal mondo dei prototipi (58 dall’ultima affermazione overall datata 1958).

Ferrari, tanto lavoro per confermarsi sul tetto di Le Mans

Non ci sono stati successi per ora nel FIA WEC per Ferrari, ma ci sono molti aspetti oltremodo positivi da tenere in considerazione. Oltre alla pole di Imola ed al giro veloce poi cancellato in quel di Spa-Francorchamps, i round in Italia ed in Belgio hanno visto le 499P più che mai competitive, sull’asciutto e sul bagnato.

Il successo non è ancora arrivato, ma obiettivamente poco importa davanti alla corsa dell’anno. Quanto mostrato sul campo è più che mai incoraggiante, un risultato notevole frutto del meticoloso lavoro portato avanti da tutti gli uomini di Maranello nel corso degli ultimi mesi.

I due equipaggi titolari di Antonio Fuoco/Nicklas Nielsen/Miguel Molina #50 e Alessandro Pier Guidi/James Calado/Antonio Giovinazzi #51 verranno raggiunti dalla 499P privata #83 di targata AF Corse, unità che vedrà protagonisti Robert Kubica/Yifei Ye/ Robert Shwartzman.

Ferrari pronta per la 24h Le Mans - Credits: Daniele Paglino

Antonio Giovinazzi: “Le Mans è una gara a parte”

L'ex protagonista di F1 Antonio Giovinazzi torna a Le Mans un anno dopo l'acuto del 2023, il pilota pugliese condividerà nuovamente l'abitacolo a bordo della Ferrari #51 con Alessandro Pier Guidi ed il britannico James Calado.

Arriviamo con più esperienza un anno dopo quanto fatto nel 2023. Le Mans è una gara a parte, abbiamo mostrato a tutti il nostro potenziale in un evento che è unico ed esclusivo. Nell'ultimo periodo abbiamo svolto tanto allenamento fisico e mentale oltre ovviamente al simulatore, Le Mans è una settimana ricca di eventi in pista e soprattutto fuori. Vedremo ora dove saremo in pista. Le gomme fredde sono un incognita da tenere in considerazione, ma ovviamente sarà lo stesso per tutti. La strategia sarà indubbiamente cruciale per la gestione degli pneumatici, soprattutto di notte quando le temperature sono più basse.

Prima volta per la ‘Rossa-Gialla’

Prima volta nella classe regina del FIA WEC anche per la 499P #83 di colore giallo, unità privata targata AF Corse. Il team di Amato Ferrari si appresta per un week-end imperdibile, consapevole di potersi contendere anche la vittoria finale.

#83 AF Corse Ferrari - Credits: Daniele Paglino

In merito abbiamo parlato con Robert Kubica, ex pilota di F1 che per la prima volta sarà al via a Le Mans nella top class.

Ogni anno che vengo qui ho molto rispetto per questo evento. Tutte le volte è differente, ma sicuramente sempre stressante, resta uno se non il più importante evento motoristico della stagione. Ci stiamo concentrando su noi stessi che resta la cosa più importante. Negli ultimi anni ho sempre avuto la chance di vincere, ma per una serie di ragioni non ho mai primeggiato. Analizzare quanto accaduto negli ultimi anni ti aiuta sicuramente a migliorare. Sempre può esserci una sorpresa, bisogna essere sicuri di non sbagliare ed evitare gli errori. L'ultima ora può essere cruciale, ma per essere della lotta nel finale hai chiaramente bisogno di guidare 23 ore senza particolari problemi. 

Da Le Mans - Luca Pellegrini