Il Venerdì al GP di Indonesia di Marco Bezzecchi ha quasi dell'incredibile. Dopo la frattura alla clavicola destra di Sabato scorso, il pilota Mooney VR46 Racing Team è stato dichiarato "fit" ed ha fatto stampare il 3° tempo a Mandalika in MotoGP.

L'ODISSEA FINO IN INDONESIA

La settimana che ha portato al GP d'Indonesia non è di certo stata delle più facili per Marco Bezzecchi. Il ducatista, attualmente 3° nella lotta al campionato, si è fratturato la clavicola destra durante un allenamento Sabato scorso. Fin da subito è parsa il dubbio la partenza di "Bez" per l'Asia: il #72 è stato prontamente operato Domenica 8 Ottobre, ovvero un giorno dopo l'infortunio. La decisione di partire per l'Indonesia è stata presa Mercoledì in extremis, così Marco Bezzecchi si è presentato solo Venerdì mattina al Mandalika Street Circuit. Dopo aver ricevuto il nulla osta da parte dei medici, il pilota ha potuto finalmente prepararsi per il primo turno in pista.

MARCO BEZZECCHI EROICO: È 3°!

Spesso il permesso dei medici non corrisponde all'effettiva idoneità fisica, da parte dei piloti, per salire su queste MotoGP. I rider stessi non sanno quale sia davvero la loro condizione finché non salgono in sella. C'era, quindi, qualche dubbio nel GP di Indonesia anche per Marco Bezzecchi. Invece, il pilota riminese ha sorpreso tutti: fin da subito il #72 ha trovato un buon feeling con la sua Desmosedici GP22, salendo fino al 5° posto nelle FP1. Purtroppo, una caduta nel finale di sessione ha lasciato tutti col fiato sospeso: fortunatamente, il pilota è uscito illeso.

È nel pomeriggio del GP d'Indonesia che Marco Bezzecchi perfeziona l'impresa cominciata nella mattinata. Il pilota Mooney VR46 Racing Team sigla 1:30.644, un crono che gli vale momentaneamente la testa della sessione, ma soprattutto il 3° tempo sotto la bandiera a scacchi. Passaggio diretto in Q2 per le qualifiche di domani mattina per Bezzecchi, cosa non scontata visto il 16° tempo di Francesco Bagnaia.

"NON VOLEVO NEMMENO VENIRE IN INDONESIA"

Alla fine del Venerdì al GP d'Indonesia, Marco Bezzecchi ha commentato così l'iter che lo ha portato fino a Lombok: "Non è stata la settimana migliore della mia vita. Il Lunedì, dopo l'operazione, sono tornato a casa per lavorare in vista di Phillip Island. Non volevo venire in Indonesia, ma dal giorno seguente mi sono sentito piuttosto bene. Il viaggio è stato lungo, ma sono riuscito ad arrivare in circuito giusto in tempo per le FP1. Nel primo turno mi sono sentito bene nonostante la caduta. Sul passo faccio più fatica rispetto al giro secco. Cerco di non sforzare troppo il mio fisico, quindi ci metto qualche giro per prendere il ritmo. Una volta caldo il mio passo non è per niente male. Sul giro secco sento più dolore, ma è sopportabile. Sarà importante centellinare le energie domani".

Valentino Aggio

Leggi anche: MOTOGP | BAGNAIA MANCA IL Q2: “ELETTRONICA PROBLEMATICA, MA NON SONO PREOCCUPATO”

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi