F1 | GP Ungheria 2024 - Commento LIVE Qualifiche

Credits: GT4 Europe
Credits: GT4 Europe

McLaren domina la scena a Spa-Francorchamps nel GT4 European Series Powered by RAFA Racing Club, protagonista assoluta della 19ma puntata stagionale di ‘A Ruota Libera'. Josh Rattican/Tom Lebbon e Elite Motorsport with Entire Race Engineering McLaren #78 allungano in campionato dopo un week-end perfetto con due pole e due affermazioni.

Race-1, McLaren a segno in notturna 

La coppia #78 dello schieramento del campionato SRO che segue fedelmente il Fanatec GT World Challenge Europe Powered by AWS ha iniziato alla perfezione il week-end imponendosi senza particolari problemi in una prova terminata in notturna.

La McLaren ha beffato Benjamin Lariche/Robert Consani (Team Speedcar Audi #3), unici nel finale a provare a rovinare la festa agli attuali leader del campionato. Niente da fare per Hugo Sasse/Raphael Rennhofer  (PROsport Racing Aston #99), presenti sul podio davanti all'Aston Martin Racing Spirit of Léman #82 ed alla BMW L’Espace Bienvenu #17.

Race-2:  Josh Rattican/Tom Lebbon contro tutti 

Josh Rattican/Tom Lebbon e Elite Motorsport with Entire Race Engineering McLaren #78 ha fatto la differenza anche sabato mattina in una prova contraddistinta da una Safety Car nel cuore dell'evento per un problema nel terzo settore per Mahiki Racing Lotus #96.

Ad avere la meglio è stata Jemima Hapworth (RAFA Racing Team McLaren #81), protagonista che ha provato a respingere negli ultimi giri il ritorno della concorrenza. Rattican/Lebbon hanno avuto la meglio ed hanno successivamente festeggiato davanti a  Benjamin Lessennes/Ricardo van der Ende (L'Espace Bienvenu BMW #17) e Berkay Besler/Gabriele Piana  ( Borusan Otomotiv Motorsport BMW #12).

Grégory Guilvert/Antoni De Barn (CHAZEL Technologie Course BMW #317) si sono imposti in PRO Am su Finn Zalauf/Max Kronberg   (W&S Motorsport Porsche #30), vincitori venerdì sera. Dominio in AM, invece, da parte di Pascal Huteau/Laurent Hugon  (Schumacher CLRT Alpine #55), due volte vincitori in due giorni.

Prossima tappa del GT4 Europe ad Hockenheim a metà giugno.

 

Tris per Larry in Porsche Suupercup

Continua il dominio di Larry ten Voorde nella Porsche Mobil 1 Supercup. Il portacolori del Schumacher CLRT ha dominato in Austria la terza tappa del campionato sulla falsariga di quanto accaduto a Imola e successivamente a Monaco.

L'olandese, secondo sulla griglia ha beffato in partenza il teammate Marvin Klein, successivamente terzo sotto la bandiera a scacchi alle spalle anche del britannico volto del BWT Lechner Racing Harry King. Quarta piazza per il sudafricano Keagan Masters (Ombra), quinta per Kas Haverkort (Uniserver by Team GP Elite). 

 

NASCAR Xfinity Series, Nashville: Nemechek a segno

John Hunter Nemechek ha vinto con la Toyota #20 del Joe Gibbs Racing la prova di Nashville valida per la NASCAR Xfinity Series. L'americano ha ottenuto la seconda gioia in stagione, l'11ma della propria carriera.

Chandler Smith (Barger Precast Toyota #18) si è collocato secondo precedendo Jesse Love (C4 Ultimate Energy Chevrolet #2) ed Austin Hill (Global Industrial Chevrolet  #21), rispettivamente presenti in seconda ed in terza piazza sotto la bandiera a scacchi. 

Tra meno di una settimana l'imprevedibile prova di Chicago.

NASCAR Truck Series, Nashville: Christian Eckes torna a vincere

Nella ‘Città della Musica’ si è corsa anche una tappa valida per la NASCAR Truck Series, manifestazione che ha premiato Christian Eckes. Dominio totale ed ottava affermazione in carriera per il pilota della Chevrolet Silverado Adaptive One Calipers  #19, meritatamente a segno davanti a Daniel Dye (NAPA Nightvision Chevrolet #43) e Corey Heim (Safelite Toyota #11)

Rajah Caruth (HendrickCars.com Chevrolet #71) e Tyler Ankrum (Ullico Chevrolet #18) si sono classificati nell'ordine al termine di una prova che sin dal via ha avuto un solo uomo al comando. 

Next round due settimane in quel di Pocono.

Nella prossima puntata…

Oltre all'European Le Mans Series in quel di Imola ed il DTM a Norimberga, spazio al TCR Europe (Spa), la Porsche Supercup (Silverstone), il GTWC Asia (Suzuka) ed il Supercars Championship in quel di Townsville.

Luca Pellegrini