Kalle Rovanperä svetta nella classifica overall al termine del day-2 del Rally Estonia, settima tappa del FIA World Rally Championship. Nuova giornata perfetta per il finnico di Toyota, leader al termine della SS18 davanti ad Elfyn Evans ed Ott Tanak, rispettivamente a +29.1 ed a +1.11.5 di ritardo. 

Estonia day-2: Rovanperä vs Evans per il primato

Toyota ha ripreso sin da subito a dettare legge riprendendo quanto fatto al termine di un venerdì oltremodo interessante. Kalle Rovanperä ed Elfyn Evans non si sono risparmiati, il gallese è stato semplicemente perfetto imponendosi nella SS10 e recuperando 6 decimi al rivale che nella SS11 risponderà presente con un tempo di 4 decimi inferiore al britannico.

Con l'incognita della pioggia i protagonisti hanno disputato la 12ma tappa, la Otepää 1. Il più lungo impegno del day-2 ha confermato in vetta il 21enne finnico, bravo nel guadagnare 45 secondi al vice-campione del mondo.

La mattinata si è conclusa con 'Kalle' sempre in cima alla graduatoria. La giovane stella della casa giapponese è stata ha abbattuto la concorrenza per l'ennesima volta grazie ad un nuovo successo di tappa. Alla vigilia del pomeriggio i secondi tra il #69 del gruppo ed il britannico sono passati a +19.1, uno scarto importante. 'Invisibili' gli altri con la Hyundai dell'estone Ott Tanak che si doveva accontentare della terza piazza con quasi 1 minuto di ritardo.

Estonia day-2: Rovanperä prende il largo

La SS14 ha premiato ancora una volta Rovanperä, senza problemi in cima alla graduatoria con altri tre secondi extra su Evans. Il #33 del gruppo ha tentato di mettere pressione al compagno di squadra che sulla terra estone è apparso sin da subito a suo agio.

Nella SS15 la musica non è cambiata, Evans ha concluso al terzo posto alle spalle di Tanak e del nativo di Jyväskylä che si portava a 25 secondi dai rivali. Impressionante ritmo per il figlio di Harri Rovanperä, vincitore nel 2021 della corsa disputata tra le strade di Tartu.

Le successive speciali, la Otepää 2 e la Neeruti 2, hanno visto un solo uomo in cima alla graduatoria. Toyota ha concluso nel migliore dei modi il day-2 in quel di Tartu firmando la prima e la seconda posizione virtuale al termine della SS18, speciale di solo 1 km e 600 metri. Il francese Adrien Fourmaux (Ford/M-Sport) ha chiuso in bellezza imponendosi nell'ultima fatica di giornata, tappa che non ha cambiato la graduatoria overall con 29 secondi e 1 di vantaggio su Evans che domani cercherà di ribaltare un'evento che per ora è itecato dal #69 del gruppo.

Appuntamento a domani per altre sei tappe da non perdere che determineranno il vincitore dell'appuntamento di Tartu.

Luca Pellegrini

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi