La seconda prova del Mondiale di Formula 1 promette scintille, dopo una sessione di qualifiche caratterizzata dal predominio delle due Ferrari. Sebastian Vettel ha infatti ottenuto la 51° pole in carriera ed è pronto a sfruttare al meglio la penalità inflitta al rivale Lewis Hamilton (il quale scatterà dalla nona piazza dello schieramento), oltre che la presenza del compagno Kimi Raikkonen al proprio fianco, nel tentativo di bissare il successo ottenuto a Melbourne. Tanti spunti d'interesse per una gara che vi racconteremo con la nostra consueta cronaca web, ma anche con il commento in diretta streaming sul nostro canale You Tube e su Radio LiveGP. Buon divertimento!

 Grazie per averci seguito, prossima gara fra soli 7 giorni con il Gran Premio della CINA! Vi ricordo i nostri appuntamenti radiofonici su Radio LiveGP con Circus e #lanostraF1 domani sera! Passo e chiudo dal Bahrain!

Si conclude così la nostra diretta con la classifica finale di questo emozionante GP del Bahrain: VET-BOT-HAM-GAS-MAG-HUL-ALO-VAN-ERI-OCO. 

Grande cuore di Sebastian Vettel che gestisce in magistralmente le gomme negli ultimi giri, sul podio Valtteri Bottas e Lewis Hamilton. Quarto posto meraviglioso per Pierre Gasly, settimo posto per Fernando Alonso e complimenti a Marcus Ericsson che porta a punti la Sauber con il suo nono posto, decimo Ocon che porta i primi punti alla Force India

BANDIERA A SCACCHI – Vettel ce la fa e conquista una bellissima vittoria, precede Bottas sul traguardo, giornata da incorniciare!

GIRO 57 – Ultimo giro al cardiopalma, Bottas tenta l’attacco!

GIRO 56 – Bottas ormai vicinissimo e in zona DRS

GIRO 53 – Bottas ormai ha Vettel nel mirino, meno di due secondi il distacco, a breve l’attacco

GIRO 50 – A pochi giri dalla fine sta maturando un’incredibile quarto posto per Gasly, anche la Sauber con Ericsson virtualmente a punti

GIRO 44 – Momento chiave della gara, la Ferrari deve decidere se far fermare Vettel o provare ad arrivare in fondo gestendo il vantaggio di 7 secondi su Bottas 

GIRO 38 – La classifica a due terzi di gara: VET-BOT-HAM-HUL-ALO-GAS-MAG-ERI-HAR-VAN

GIRO 36 – Apprensione per il meccanico Ferrari colpito alla gamba durante il pit stop, Vettel deve attendere per la sua sosta

GIRO 36 – Colpo di scena durante il secondo pit stop di Kimi Raikkonen che parte con la gomma posteriore sinistra non fissata e si ritira fermandosi in pit lane 

GIRO 35 – Incredibili i tempi di Hamilton che gira costantemente 4-5 decimi più veloce delle Ferrari 

GIRO 29 – Mercedes assolutamente a proprio agio con la gomma media, i tempi di Bottas e Hamilton in linea con quelli di Vettel e Raikkonen con la soft

GIRO 26 – E’ il momento della sosta per Hamilton, gomma media anche per lui per arrivare alla fine. Strategia Mercedes per favorire Bottas

GIRO 25 – Ci siamo, il momento del duello Vettel-Hamilton, il tedesco può usare il DRS e le gomme nuove e passa sul rettilineo 

GIRO 22 – Super giro veloce di Bottas con gomma media

GIRO 21 – Giro veloce anche per Raikkonen, i ferraristi stanno spingendo al massimo in questa fase 

GIRO 20 – Giro veloce di Vettel con gomma nuova, i tempi di Hamilton continuano ad essere comunque molto buoni

GIRO 20 – Gomma media per Bottas, il finlandese prova ad arrivare in fondo!

GIRO 19 – Raikkonen ai box, anche per lui gomma soft

GIRO 18 – Vettel primo dei big a fermarsi, monta gomma soft

GIRO 18 – La classifica a un terzo di gara prima dei pit stop: VET-BOT-RAI-HAM-HAR-ERI-GRO-GAS-MAG-HUL

GIRO 14 – Hamilton con gomma Soft gira sugli stessi tempi di Vettel che invece ha la Supersoft

GIRO 12 – Vettel allunga su Bottas a 3.3 secondi in questo momento. Hamilton continua ad avvicinarsi a Raikkonen. Fase di studio importante per definire le strategie

GIRO 10 – In questa fase Vettel e Hamilton girano sugli stessi tempi

                 10 secondi di penalità per Hartley per il contatto con Perez in partenza 

GIRO 8 – Hamilton passa Gasly e conquista la quarta posizione

GIRO 6 – I primi tre fanno il vuoto dietro di loro, giro veloce di Vettel

GIRO 5 – Incredibile manovra di Hamilton che supera tre avversari in un colpo solo! ora è quinto! 

               Ritiro per Verstappen

GIRO 4 – Riparte la gara, subito schermaglie fra Gasly e Magnussen e Hamilton che tenta di superare Alonso

GIRO 3 – La classifica dietro la VSC: VET-BOT-RAI-GAS-MAG-OCO-HUL-ALO-HAM-HAR

GIRO 2 – Fasi iniziali concitate. Foratura per Verstappen, ritiro per Ricciardo, è subito Virtual Safety car!

GIRO 2 – Duello ravvicinato sul rettilineo principale tra Verstappen e Hamilton! 

VIA! –  Ottimo scatto di Sebastian Vettel che mantiene la leadership davanti a Valtteri Bottas che infila Kimi Raikkonen, ottimo spunto di Pierre Gasly che supera Daniel Ricciardo che poi mantiene la posizione. Contatto per Lewis Hamilton nelle retrovie e testacoda per Sergio Perez.

17:10 – Semaforo verde, via del giro di ricognizione. 28 gradi la temperatura dell’aria, 34 l’asfalto

Buonasera e benvenuti alla nostra diretta LIVE del Gran Premio del Bahrain! Tra pochi minuti il via della gara con le Ferrari in prima fila dopo la qualifica stellare di ieri e che proveranno l’allungo in classifica sulle Mercedes apparse ieri in leggera difficoltà su questa pista. Pronti a dare battaglia Daniel Ricciardo che partirà quarto e Lewis Hamilton e Max Verstappen chiamati ad una gara di rimonta. 

Ecco la griglia di partenza ufficiale:

 

 

Stefano De Nicolò

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.