WEC | 1812km Qatar, la cronaca live

La diretta testuale della prima tappa del FIA World Endurance Championship

Luca Pellegrini /
Credits. Ferrari
Credits. Ferrari

La diretta testuale della prima tappa del FIA World Endurance Championship

Luca Pellegrini /

Inizia da Lusail con la 1812km la stagione 2024 del FIA World Endurance Championship 2024. Un totale di 37 auto e ben 14 costruttori sono attese ai nastri di partenza per una prova che si terrà sulla distanza delle dieci ore. 

Toyota prova a confermarsi regina della serie, Ferrari riparte dal Medio Oriente a meno di un anno dal leggendario acuto nella 24h Le Mans. Presenti in lizza per la vittoria anche Porsche, Cadillac, Lamborghini, Alpine, Isotta Fraschini, Peugeot e BMW.

 

  • SEE YOU IN IMOLA!

    Prossimo round a Imola nel week-end del 21 aprile, manifestazione da non perdere

  • La rottura di Peugeot 

     

  • Hertz JOTA vince tra i privati davanti ad AF Corse Ferrari. La 963 #12 trova il podio, la Ferrari ‘gialla’ si è collocata quinta

  • Manthey torna a vincere nel FIA WEC al rientro, non accadeva dalla vittoria ottenuta a Le Mans nel 2022 (GTE PRO)

     

  • Manthey vince in LMGT3, Pure Rxcing Porsche ottiene il successo al debutto nel Mondiale. 

  • André Lotterer non vinceva nel FIA WEC dalla 6h Spa del 2016 (Audi Sport). Estre e Vanthoor, invece, non avevano mai vinto nella classe regina del Mondiale 

  • Porsche vince per la prima volta nel FIA WEC in Hypercar, il marchio teutonico non si imponeva nel Mondiale dalla 6h del COTA del 2017 (LMP1). Dato storico negativo, invece, per Toyota, sempre presente con almeno un prototipo sul podio dalla 6h di Silverstone 2018 (entrambe le auto squalificate).

  • —  seguono aggiornamenti nei prossimi minuti  ---

  • Pure Rxcing Porsche #91 vince in LMGT3!

    Alex Malykhin/Joel Sturm /Klaus Bachler  Manthey Pure Rxcing  Porsche #92

    Ian James/Daniel Mancinelli/Alex Riberas   Heart of Racing Team Aston Martin #27

    Marco Sorensen/Clément Mateu /Erwan Bastard  D’Station Racing Aston Martin #777

  • Il podio della classe regina

    Kevin Estre/Laurens Vanthoor/André Lotterer  ( Porsche Penske Motorsports #6)

    Phil Hanson/Callum Ilott/Norman Nato     (Hertz JOTA Porsche #12)

    Matt Campbell/Michael Christensen / Frédéric Makowiecki  (Porsche Penske Motorsport #5)

  • Tripletta Porsche!

    Hertz JOTA #12 arriva al secondo posto davanti a Porsche Penske #5. 

  • PORSCHE #6 VINCE A LUSAIL!

    Kevin Estre/Laurens Vanthoor/André Lotterer  #6  vince in Qatar! 

  • Ultimo giro !

    Last lap

  • Riparte la Peugeot #93, continua la lotta per il secondo posto 

  • PEUGEOT OUT!!

     

    SI FERMA LA PEUGEOT #94 A DUE GIRI DALLA FINE!

  • Ilott #12 si difende da Campbell #5, Peugeot mantiene il secondo posto a due giri dalla fine 

  • Due giri alla fine! Lotta per il secondo posto. Campbell #5 attacca Ilott #38

  • Porsche #6 sistema il proprio problema in modo discutibile, ma tutto appare regolare

  • Entra la Porsche #6, attenzione

  • SI FERMA LA PORSCHE #6! Per riparare la bandella rotta

  • Ultima sosta effettuata da Porsche #5, Peugeot #93 torna in seconda posizione con cinque secondi su Hertz JOTA #12

  • Porsche #6 vede il successo, mentre Valentino Rossi non sembra potere firmare il terzo posto

     

  • Peugeot #93 ai box per l'ultima volta, mentre la Ferrari #51 riceve una penalità per aver ostacolato la Porsche #99 di Proton

  • Problemi per Hertz JOTA #38, la macchina è ferma ai box e molto probabilmente non ripartirà 

  • Hertz JOTA Porsche sfida Peugeot #93, la coppia duella per la seconda piazza assoluta 

  • Ilott (Porsche Hertz #12) attacca Peugeot #93 per la seconda posizione, duello che potrebbe tramutarsi nella bagarre per il successo

  • Danno importante per la Porsche #6 che resta in ogni caso in pista

  • Calado (Ferrari #51) perde posizioni! La Rossa cede un posto alla Toyota #8 ed alla Porsche #99 di Proton Competition

  • No provvedimenti per Porsche #6 !

    No provvedimenti per #6 Porsche! Leader della gara che aveva colpito una vettura più lenta qualche minuto fa

  • No provvedimenti per #6 Porsche! Leader della gara che aveva colpito una vettura più lenta qualche minuto fa

  • Problemi per la BMW #15 LMDh

  • Porsche #6 sotto investigazione!

    Porsche #6 potrebbe prendere una penalità dopo un contatto con la Lexus #87 LMGT3. Attenzione 

  • Pit per la Porsche #5 che potrebbe effettuare una sosta più corta come ultimo pit

  • Cambio gomme per la Porsche #6

  • Attenzione perché la Porsche #5 potrebbe fare una sosta in meno 

  • Prossimo giro si fermerà la Porsche #6

  • Pit per la Peugeot #93 che ha gomme medie in questo momento 

  • 1 minuto di vantaggio per Porsche #6

    Un minuto di vantaggio per Porsche #6 su Peugeot #93, mancano 90 minuti alla conclusione 

  • Rossi si avvicina a Riberas per la seconda posizione, BMW attacca Aston Martin (Heart of Racing #27)

  • Tanta sabbia nel cuore del secondo settore, un FCY potrebbe essere chiamato per sistemare la cosa

  • Errore clamoroso della Porsche #5, fortunatamente resta in pista e non colpisce le barriere 

  • #777 D'Station Racing Aston prende la quarta posizione, mentre la Porsche #5 sbaglia nel secondo settore e rischia di rovinare la prova

  • #777 D'Station Aston si prepara ad attaccare #31 WRT BMW,  il team giapponese lotta per il terzo posto 

  • Heart of Racing #27 non riesce ad avvicinarsi alla testa della corsa, Pure Rxcing Porsche #92 ha 20 secondi di vantaggio 

  • Problemi per D'Station Racing Aston, la vettura si trovava provvisoriamente in Top5

  • Porsche è al comando della prova con margine sulla concorrenza, il marchio tedesco non vince nel FIA WEC nella top class dalla 6h del COTA (USA) 2017

  • Porsche #6 amministra la corsa, Peugeot #93 resta saldamente in seconda posizione

  • Nuova sosta per il leader dell'evento, Porsche #6 si appresta per tornare a battagliare

  • Campbell #5 si lancia ora all'inseguimento del binomio di testa L'australiano insegue Peugeot #94, presente a +30 secondi dalla leadership

  • Hertz JOTA #12 vs Porsche Penske #5, l'auto ufficiale prende con forza il terzo posto

  • #777 Aston Martin passa in terza posizione, BMW WRT #46 cede il posto provvisoriamente

  • #46 BMW vs #777 Aston per il terzo posto in GT. Sorensen attacca Rossi

  • Tre ore alla fine della 1812km, 100 giri alla conclusione

  • Pure Rxcing Porsche prende la leadership su Heart of Racing Aston, l'auto #92 riprende il controllo delle operazioni approfittando di un errore da parte di #27

  • Ritiro per Isotta Fraschini 

  • Porsche #6 torna ad oltre 20 secondi di vantaggio da Peugeot #93

  • Nuove soste, vediamo se Peugeot riuscirà a recuperare qualcosa dopo l'ultimo passaggio in pit lane

  • Si ferma la Peugeot #93

  • Si ferma #92 Porsche, presente al secondo posto della classe LMGT3. Heart of Racing #27 torna leader

  • Pit per Heart of Racing Aston #27, attendiamo la risposta di Pure Rxcing Porsche #92

  • Aston vs Porsche in GT3

    Si accende improvvisamente la bagarre in LMGT3, errore in curva 4 da parte di Heart of Racing #27 che apparentemente sembrava in controllo della corsa 

  • Aston Martin #27 perde tutto il vantaggio nei confronti di Pure Rxcing Porsche #92, Bachler si riporta in scia alla vettura dello spagnolo 

  • Testacoda per il leader in GT, errore per Riberas in curva 4

  • Problemi per Lamborghini Iron Lynx SC63 #63, debutto assoluto per il prototipo italiano che poi correrà anche in America

  • Nico Mueller continua a resistere a Peugeot, Porsche è provvisoriamente leader della corsa 

  • Peugeot prova ad avvicinarsi

    Si avvicina Nico Mueller, sono 10 i secondi di margine per Porsche Penske Motorsport

  • 200 giri compiuti a Lusail, siamo a 4h dalla fine della 1812km del Qatar

  • Heart of Racing #27 torna davanti, Riberas riprende il comando delle operazioni con forza  a 4h e 04 dalla fine 

  • Riberas (Aston #27) prova a riprendere la testa della corsa. Lo spagnolo attacca la Ferrari 296 GT3 VISTA AF Corse di Flohr

  • Niente cambi davanti, Porsche #6 è ancora davanti a tutti con margine sui rivali (20ina di secondi)

  • La pista è molto sporca nel secondo settore, un FCY potrebbe presto arrivare

  • Ancora problemi per la Peugeot #94, l'auto non è ancora tornata in pista

  • Nuove soste in Qatar, Porsche resta saldamente leader