Vallelunga race-1 tcr italy
Foto. TCR Italy

Niels Langeveld  ha vinto la race-1 di Vallelunga del TCR Italy dominando la scena su Nicola Baldan e Ruben Volt. Nuova giornata da incorniciare anche per Salvatore Tavano che, dopo una difficile qualifica, ha saputo rimontare fino al quarto posto. Il #4 del gruppo è sempre più vicino al titolo con ancora una prova da disputare.

Vallelunga race-1: Langeveld controlla la scena, Tavano rimonta quarto 

Niels Langeveld (Target/Hyundai) ha mantenuto la prima posizione davanti a Nicola Baldan (Elite/Hyundai) ed a Ruben Volt (ALM Motorsport/Honda). La prova è stata subito neutralizzata in seguito ad un incidente al ‘Curvone’, che ha coinvolto Raffaele  Gurrieri (Girasole/Cupra), Giacomo Ghermandi (Lema Racing/Cupra) e Paolo Rocca (MM Motorsport/Honda). Problemi anche al termine della ‘Campagnano’, piega verso destra che ha visto l’uscita di scena di Cesare Brusa  (Target/Hyundai) e Marco Iannotta (MM Motorsport/Honda).

L’olandese di Hyundai ha gestito il restart davanti all’estone di Honda, bravo nei secondi precedenti all’uscita della Safety Car a superare l’Elantra di Baldan. Le posizioni non sono cambiate con il portacolori di Target che ha provato a prendere il largo sui rivali.

Discorso differente per Volt e Baldan. L’estone ha rallentato il gruppo, Denis Babuin (Bolza Corse/Audi) e Carlo Tamburini (MM Motorsport/Honda) si sono accodati ai due pretendenti per il secondo posto assoluto.

A 6 minuti dalla conclusione la race-1 di Vallelunga è stata nuovamente neutralizzata per un contatto con le barriere dell’estone Rammo Antti (ALM Motorsport/Honda). La direzione gara ha deciso di inserire la Safety Car, un regalo per Salvatore Tavano (Girasole/Hyundai) che ha accorciato le distanze sul gruppetto di testa.

Gli ultimi due giri sono segnati dal #4 della Scuderia del Girasole, abile ad infilare Tamburini e Babuin. Il pluricampione della categoria, 11mo al via, ha concluso quarto alle spalle di Volt che nel frattempo cedeva il ritmo a Baldan. Discorso differente per Niels Langeveld, perfetto per tutto l’arco della gara ed ancora in corsa per il titolo che si deciderà nella giornata di domani.

Scorrendo la classifica è da segnalare la quinta piazza di Babuin davanti a Tamburini ed al francese Sylvain Pussier (SP Competition/Cupra). Buona race-1 anche per Felipe Fernandez (Audi) davanti a Mattias Vahtel (Honda) e Jimmy Clairet (Peugeot), presenti nella graduatoria nell’ordine dalla 7ma alla 10ma piazza.

Domani la race-2 del TCR Italy a Vallelunga, prevista per le 9.50.

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.