WTCC | In Cina domina la pioggia: a Guerrieri l'unica manche, Bjork nuovo leader

Wtcc

L'appuntamento cinese del WTCC, svoltosi sul circuito di Ningbo, è stato condizionato sia dell’assenza di Tiago Monteiro che dalla forte pioggia, capace persino di rendere impossibile il regolare svolgimento della Main Race. A vincere l’unica manche disputatasi, ovvero l'Opening Race, è stato Estan Guerrieri. Thed Bjork, grazie anche al punteggio dimezzato, è ora il nuovo leader della classifica con solo mezzo punto di vantaggio su Monteiro.

Opening Race. Esteban Guerrieri ha conquistato la sua seconda vittoria in questo mondiale, in una prova caratterizzata dalla pioggia. La gara è cominciata dietro la Sefety Car per le condizioni critiche della pista. Dopo tre giri la Safety Car è rientrata e Rob Huff ne ha approfittato subito per sorpassare Tarquini. Catsburg è uscito fuori pista venendo scavalcato da Guerrieri che è salito in terza posizione, mentre Nestor Girolami è stato costretto al ritiro per problemi tecnici.
In grave difficoltà Bjork che per difendersi dall’attacco di Bennani, ha toccato il proprio avversario causando il ritiro di entrambi.
Durante il sesto giro Girolami ha sopravanzato Filippi, mentre dietro di loro è avvenuto un incidente tra Tom Chilton e Rob Huff che ha causato il secondo ingresso della Safety Car. L’auto di sicurezza è quindi rientrata al decimo giro e subito Guerrieri ha attaccato il leader Ehrlacher prendendosi la prima posizione, mentre dietro Catsburg ha superato Filippi per la terza.
La gara si è quindi conclusa con la vittoria di Guerrieri davanti a Ehrlacher e Catsburg.

Main Race. La seconda prova è stata pesantemente condizionata dalla pioggia. Dopo solo quattro giri dietro la Safety Car, la Direzione Gara ha deciso di sospendere in maniera definitiva e di assegnare ai piloti metà del punteggio. La vittoria è andata alla Volvo di Nestor Girolami, autore ieri della pole position, davanti a Michelisz e Bjork con la seconda Volvo. Quarto posto per il sostituto di Monteiro, ovvero Gabriele Tarquini, mentre in quinta posizione si è piazzato Tom Chilton che ha ottenuto la vittoria nel WTCC Trophy. A seguire poi Esteban Guerrieri, quindi in settima posizione Nicky Catsburg e in ottava John Filippi. A chiudere la top ten Ryo Michigami e Kevin Gleason.
L’unico a essersi ritirato è stato Rob Huff, che dopo un solo giro è ritornato ai box con la sua Citroen, dopo essere partito dalla pitlane a causa dei danni subiti per l’incidente con Tom Chilton nell’Opening Race.
Thed Bjork è comunque riuscito a scavalcare in classifica Tiago Monteiro per soli 0,5 punti a causa del punteggio dimezzato. Tra due settimane si correrà in Giappone sulla pista di Motegi con il probabile ritorno di Monteiro che riaccenderà la lotta per il titolo.

Chiara Zaffarano

 

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies