WTCC | Monteiro non recupera per la Cina: al suo posto correrà Tarquini

Wtcc

Colpo di scena alla vigilia del round cinese del WTCC. Il leader del campionato Tiago Monteiro, reduce dal brutto crash in cui è rimasto coinvolto lo scorso mese al Montmelò, ha ricevuto risposta negativa da parte dei medici e non prenderà parte al round della Cina previsto nel prossimo fine settimana: a sostituirlo al volante della Honda Civic WTCC sarà il pilota abruzzese Gabriele Tarquini.

Questa mattina Monteiro è stato sottoposto a una serie di esami per verificare se avesse recuperato completamente dall’incidente avvenuto durante i test a Barcellona nello scorso mese di settembre. I controlli hanno però fornito una risposta negativa, almeno per quanto riguarda il via libera all'attività agonistica, e il leader del mondiale WTCC dovrà continuare la sua riabilitazione e raggiungere un recupero al 100%.

Tiago Monteiro ha commentato così la decisione dei medici “Sono molto dispiaciuto di non correre in Cina. Il team ha lavorato duramente per arrivare ai vertici di questo campionato e questo è un duro colpo da ricevere. Sfortunatamente il corpo umano ha dei limiti e chi mi segue sa bene che ci vorrà più tempo per recuperare completamente. Il mio obiettivo è di correre a Motegi alla fine del mese per continuare a lottare per il titolo.”

La Honda Castrol ha deciso di sostituire il driver portoghese con il pilota italiano Gabriele Tarquini, che adesso corre nel TCR Series dove la scorsa settimana ha ottenuto la sua prima vittoria con la Hyundai. L’abruzzese ha dichiarato: “Sono molto felice di poter tornare a correre con la Honda, anche se le circostanze non sono quelle migliori. Tiago è un pilota fantastico che si merita di arrivare fino al top della serie ed è un peccato che non possa correre. Farò del mio meglio per aiutare lui e la squadra, mettendo a disposizione la mia esperienza che ho accumulato nel biennio 2014/15 e puntando sul fatto che si corra su una pista nuova che mette tutti allo stesso livello”.

Con l’assenza del portoghese e soli 12 punti di distacco, l’alfiere della Volvo Thed Bjork ha la concreta possibilità di prendere in questo weekend la testa del campionato WTCC. Toccherà a Tarquini e Michelisz rendere la vita difficile allo svedese e impedire che accumuli un bel vantaggio su Monteiro.

Chiara Zaffarano

 

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies