WEC | Giovinazzi alla 24 Ore di Le Mans con la terza Ferrari 488 GTE

Fia Wec

Arriva da Maranello la conferma che Antonio Giovinazzi farà il suo debutto nella 24 ore di Le Mans in programma il 16/17 Giugno con la Ferrari 488 GTE #52. Il pilota italiano, attuale terzo pilota della scuderia di Maranello in Formula 1 e presente in griglia lo scorso anno con la Sauber per sostituire l’infortunato Wehrlein in Australia e in Cina, farà così il proprio esordio nella classicissima del Mondiale Endurance.

Insieme all’alfiere pugliese ci saranno anche Toni Vilander, due volte trionfatore della 24 ore di Le Mans nella classe GTEPro, e il brasiliano Pipo Derani, vincitore della 12 ore di Sebring. Sulla vettura gemella con il numero #51 saranno al via i campioni in carica nella categoria GT, Alessandro Pier Guidi e James Calado, insieme al pilota brasiliano Daniel Sera, autore della pole position nella classe GTD nella 24 ore di Daytona e nella 12 ore di Sebring.

L’equipaggio della Ferrari 488 GTE #71 sarà invece formato da Sam Bird, vincitore dello scorso anno nella classe LMGTE-Pro con l’Aston Martin, dall’italiano Davide Rigon e dallo spagnolo Miguel Molina, ex pilota DTM alla sua seconda partecipazione alla 24 ore di Le Mans.

Solo le Ferrari 488 GTE #51 e #71 parteciperanno a tutta la stagione WEC, mentre la #52 sarà presente solo nello storico appuntamento della 24 ore di Le Mans, occasione che costituirà anche per Giovinazzi un ritorno alle gare che potrebbe aprirgli nuove opportunità nel mondo delle ruote coperte.

Chiara Zaffarano

 

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies