WEC | 6 Ore del Fuji: anteprima e orari del weekend

Fia Wec

Il Mondiale Endurance approda in Oriente per la terz'ultima prova stagionale in programma nel fine settimana al Fuji, tracciato di proprietà della Toyota. Dopo la vittoria ad Austin, la quarta consecutiva, la Porsche intravede ormai il terzo titolo costruttori consecutivo, mentre la Toyota cercherà una bella prestazione nella gara di casa in attesa che annunci i piani per il 2018. Lotte aperte nelle altre tre classi, specie in LMP2 e GTE Pro. Saranno al via complessivamente 26 auto.

LMP1 (4 auto). La Porsche punterà a chiudere per il titolo costruttori: le due 919 Hybrid manterranno la configurazione ad alto carico aerodinamico con la quale dal Nurburgring hanno stabilito una vera e propria egemonia nei confronti della Toyota. Quest'ultima, in attesa che svisceri i suoi piani per la stagione 2018, punterà a dare il meglio sul tracciato di casa, dove lo scorso anno ottenne l'unica vittoria della stagione al termine di un entusiasmante duello con l'Audi.

LMP2. (9 auto). Sempre più accesa la sfida fra le Oreca dei team Jackie Chan DC Racing e Rebellion Racing, senza dimenticare il Signatech Alpine, vincitore della 6 Ore di Austin. In casa G-Drive Racing James Rossiter prenderà il posto di Alex Lynn. Per il pilota britannico (Rossiter), attualmente impegnato nel Super GT con Lexus, si tratta della prima apparizione stagionale in LMP2 dopo le prime due gare disputate al volante della ENSO CLM P1/01-Nissan del team ByKolles Racing, che di recente ha svolto dei test all'Hungaroring in ottica 2018.

GTE Pro (8 auto). Si riparte dalla vittoria Ferrari di Austin, ottenuta con l'equipaggio Pier Guidi-Calado. Il Cavallino, attualmente in testa nel Mondiale Costruttori, ha un vantaggio di 40 punti sulla Ford, quest'ultima in pesante difficoltà sul Circuit of the Americas. Per quanto concerne la classifica piloti, in testa conduce il duo Priaulx-Tincknell (102 punti), seguito da Lietz-Makowiecki (96 punti), Rigon (95,5 punti), Calado-Pier Guidi e Bird (95 punti).

GTE Am (5 auto). Tiratissima lotta per il titolo piloti, che vede attualmente in testa il trio Aston Martin Racing (Paul Dalla Lana, Pedro Lamy e Mathias Lauda) a quota 130 punti. Al secondo posto, a soli quattro punti di svantaggio, il trio del Dempsey-Proton Racing di cui fa parte anche Matteo Cairoli, che ha mancato la vittoria ad Austin a causa di un problema meccanico della Porsche 911 RSR. Da non dare per spacciato il terzetto della Ferrari del team Clearwater Racing (Griffin-Sawa-Mok), terzo a quota 116 punti.

Entry list

6 ORE DEL FUJI - ORARI

Venerdì 13 ottobre:
Prove libere 1 | 04:00 - 06:30
Prove libere 2 | 08:30 - 10:00

Sabato 14 ottobre:
Prove libere 3 | 03:00 - 04:00
Qualifiche GTE | 07:00 - 07:20
Qualifiche LMP | 07:30 - 07:50

Domenica 15 ottobre:
Gara | 04:00 - 10:00

Matteo Milani

 

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies