F1 | GP Abu Dhabi: la cronaca LIVE

F.1 Live

E' l'ultimo atto di una stagione durata venti appuntamenti e che ha già sancito i nomi dei propri campioni. Ma non per questo motivo il Gran Premio di Abu Dhabi appare come una gara priva di spunti d'interesse, con tutti i piloti motivati a chiudere nel migliore dei modi la propria annata e togliersi le ultime soddisfazioni prima della pausa invernale. Sarà l'ultima gara della carriera per Felipe Massa, ma anche un appuntamento assai importante per Toro Rosso, Renault e Haas che si giocano il sesto posto tra i Costruttori, senza naturalmente dimenticare la lotta al vertice che per la seconda volta consecutiva vedrà Valtteri Bottas scattare dalla pole position.

Il finalndese punta a riscattare una seconda parte di stagione decisamente opaca, all'indomani di una giornata che lo ha visto grande protagonista e capace di precedere al termine delle qualifiche il compagno Lewis Hamilton e la Ferrari di Sebastian Vettel. Ad accompagnare il tedesco in seconda fila ci sarà la Red Bull di Daniel Ricciardo, quindi l'altra Rossa di Kimi Raikkonen e la seconda RB13 di Max Verstappen. A chiudere la top ten le due Force India di Perez e Ocon, strette tra la Renault di Hulkenberg e la Williams di Massa. Seguito con noi l'ultimo appuntamento iridato con la cronaca web che vi accompagnerà giro dopo giro, mentre dalle 13:50 scatterà il commento LIVE a cura di Piero Ladisa, Francesco Magaddino, Vincenzo Buonpane e con collegamenti da Abu Dhabi. Buon divertimento!

 

Bandiera a scacchi! Bottas conquista il GP Abu Dhabi precedendo Hamilton e Vettel. A seguire Raikkonen, Verstappen, Hulkenberg, Perez, Ocon, Alonso e Massa a chiudere la zona punti.

51/55 Bottas sigla il giro più veloce e rispedisce Hamilton a distanza di sicurezza, con il britannico ora staccato di oltre 3". Hulkenberg si avvia a conquistare il sesto posto consentendo così alla Renault di scavalcare la Toro Rosso nella classifica Costruttori.

46/55 Hamilton mantiene un distacco di 1.4 da Bottas, mentre Raikkonen occupa la quarta piazza con 1.5 di margine su Verstappen. L'unico vero duello è tra Gasly ed Ericsson per la sedicesima piazza.

41/55 Verstappen tenta di avvicinarsi a Raikkonen ma si lamenta con il doppiato Magnussen che non gli lascia strada. Il danese subisce quindi l'attacco di Wehrlein ma riesce subito dopo a riprendersi la tredicesima posizione.

37/55 Dopo l'errore precedente, Hamilton non è più riuscito a riportarsi sotto il secondo di distacco da Bottas. Nettamente più staccate le due Ferrari, con Vettel che accusa un gap di 19.5 dal leader, con Raikkonen addirittura a 31.2.

31/55 Ocon e Sainz effettuano in contemporanea il pit stop, ma lo spagnolo accusa un problema in uscita dalla corsia box a causa del mancato fissaggio dell'anteriore sinistra! Sainz è costretto mestamente a parcheggiare e dire addio alla propria gara.

29/55 Errore di Hamilton che arriva al bloccaggio nel secondo settore finendo oltre il cordolo. Bottas riesce quindi a respirare prendendo qualche metro di vantaggio sul compagno.

27/55 Hamilton entra in zona DRS ma anche Bottas può spalancare l'ala mobile, approfittando del doppiaggio di Magnussen

24/55 Sosta anche per Hamilton: il britannico rientra alle spalle di Bottas e davanti a Vettel. Raikkonen mantiene 1"3 su Verstappen, a seguire Ocon e Sainz che devono ancora fermarsi, quindi Hulkenberg e Perez.

23/55 Massa effettua la sosta e rientra immediatamente davanti ad Alonso: lo spagnolo aziona il DRS e scavalca la Williams portandosi in P11.

20/55 Ritiro per Ricciardo! L'australiano è costretto a fermarsi segnalando via radio un problema idraulico. Bottas ai box.

19/55 Ricciardo si ferma ai box ma la sosta non è delle più veloci. Bagarre tra Sainz e Hulkenberg, con Perez pronto ad approfittarne.

17/55 Testacoda di Gasly! Il francese rientra in azione dopo essersi girato nella penultima curva del tracciato. Problemi per Hulkenberg durante la sosta, con la posteriore destra che non vuole saperne di entrare.

16/55. La Ferrari risponde subito alla mossa Red Bull richiamando Raikkonen ai box: il finalndese rientra in pista davanti al duo formato da Ocon e Verstappen.

15/55 Verstappen è il primo a fermarsi ai box montando la gomma Supersoft. L'olandese rientra in pista alle spalle di Ocon.

12/55 Alonso si è portato nel frattempo in scia a Felipe Massa: i due sono in lotta per la decima posizione

11/55 Grosjean riesce ad avere la meglio nei confronti di Stroll con uno splendido attacco all'esterno in frenata, nonostante l'elevata velocità di punta della Williams

10/55 Questa la classifica: Bottas, Hamilton (+ 1.8), Vettel (+ 4.9), Ricciardo (+ 7.3), Raikkonen (+ 11.0), Verstappen (+ 13.4)

7/55 Situazione che si mantiene lineare nelle posizione di testa, mentre a centro gruppo prosegue la bagarre tra Stroll e Grosjean.

5/55 I primi quattro girano sul 43" basso, mentre sembra decisamente più lento Raikkonen che deve guardarsi le spalle da Verstappen. Grosjean intanto soffia la 13° posizione a Stroll che però riesce a scavalcare nuovamente il francese.

3/55 Penalità di 5" per Nico Hulkenberg, reo di aver scavalcato Perez tagliando la chicane.

2/55 Bottas porta a 1.5 il margine su Hamilton, il quale a sua volta tiene a 1.3 Vettel. Nel prossimo giro sarà possibile azionare il DRS. Hulkenberg finisce under investigation per il taglio della chicane.

1/55 Bottas chiude al comando il primo giro davanti a Hamilton, Vettel, Ricciardo, Raikkonen, Verstappen, hulkenberg, Perez, Ocon e Massa.

Partiti! Scatta bene Bottas che mantiene la testa davanti a Vettel ed Hamilton, mentre Magnussen finisce in testacoda nel primo curvone veloce!

Tutto pronto per l'ultimo start della stagione con le vetture che vanno lentamente a schierarsi in griglia.

Inizia il giro di formazione! Le vetture si muovono dalla griglia per affrontare i 5534 metri del circuito di Yas Marina. Buona presenza di pubblico sulle tribune.

Temperatura dell'aria pari a 24°, mentre l'asfalto si attesta al momento sui 31°. Giornata abbastanza ventilata e qualche nuvola nel tramonto di Abu Dhabi, in uno scenario spettacolare che vedrà tra pochi minuti le vetture in azione sull'isola di Yas.

Questa la griglia di partenza:

griglia abu

 

Da Abu Dhabi - Marco Privitera

Per lasciare il tuo commento è necessario registrarsi nel form "login" presente a fondo pagina oppure nella home page. Grazie!

Ascolta Radio LiveGP

LiveGP Communication

Advertisement

Utilizziamo i cookies in questo sito per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Cliccando su qualsiasi collegamento di questa pagina ci darai il tuo consenso per utilizzare i cookies